fbpx
AutoMotoriNews

Tesla ritira la nuova versione beta del software Full Self-Driving a causa di diversi problemi

Frenate improvvise e immotivate tra i problemi rilevati

Tesla ha annunciato nella giornata di ieri di avere ritirato l’ultima versione (in beta) del suo software Full Self-Driving (FSD). Il richiamo, che è stato effettuato meno di un giorno dopo il suo rilascio, è stato dovuto agli utenti che si sono lamentati di avvisi di crash errati e altri vari problemi. “Abbiamo riscontrato alcuni problemi con la versione 10.3, quindi siamo tornati alla 10.2 per un po’, ha dichiarato, Elon Musk, a Reuters nella giornata di oggi.

Venerdì 22 ottobre è stato annunciato il rilascio del un nuovo sistema di assistenza alla guida per alcuni proprietari di modelli Tesla che, secondo la società, presentava alcuni veri importanti aggiornamenti, tra cui il miglioramento del rilevazione delle luci dei freni, gli indicatori di direzione e le luci di emergenza di altri veicoli, oltre a ridurre i falsi rallentamenti e migliorare l’offset per i pedoni. Tuttavia, sabato Musk ha affermato che il rilascio sarebbe potuto essere ritardato di un giorno.

La versione beta del software Full Self-Driving di Tesla non ha un nuova data di rilascio

Sulla base di più video postati dagli utenti su vari social network, i veicoli Tesla con l’ultimo software 10.3 forniscono ripetutamente avvisi di collisione quando, al contrario non c’è un pericolo immediato. Alcuni veicoli hanno anche riscontrato altri problemi, con un molto pericoloso che ha vista la loro Tesla frenare automaticamente senza un valido motivo. Se un’altra auto segue da vicino, i veicoli che all’improvviso frenano senza motivo – come affermano diversi post sui social media – potrebbero facilmente causare un incidente.

E dopo i problemi riscontrati né Elon Musk sui social media né Tesla attraverso i canali ufficiali hanno preventivato una nuova data di rilascio della versione 10.3 di Full Self Driving. E questo “problema” non di poco conto, si è verificato anche in un momento in cui Tesla è sotto controllo normativo per la sicurezza della sua tecnologia di guida semi-autonoma, FSD. Infatti la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ad agosto ha aperto un’indagine formale di sicurezza sul sistema di pilota automatico di Tesla in 765.000 veicoli statunitensi dopo una serie di incidenti che hanno coinvolto le auto della casa e altri veicoli di emergenza.

C100AE 4 PCS Tampone in Gomma per Cric per Tesla Model...
  • ღAccessori Tesla di base: la borsa di sollevamento Jack è stata sviluppata appositamente per la Tesla. Un must per...
  • ღDimensioni del prodotto: 12,5 * 12,5 * 2,6 cm / 4,9 * 4,9 * 1 pollici. Confezione da 4 pastiglie Tesla Jack....
  • ღAlta qualità: realizzato in gomma flessibile, resistente e pratico. Il design O-ring, protezione contro lo...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button