fbpx
croce rossa italiana videogiochi

Nuovo traguardo per i videogiochi pro-Croce Rossa
Superati i 20.000€ nella raccolta fondi a favore dell'associazione


La campagna del mondo dei videogiochi a supporto della Croce Rossa Italiana prosegue, dopo aver toccato un nuovo e importante traguardo. Solo pochi giorni fa infatti questa raccolta fondi per aiutare l’associazione in questo momento così complicato ha toccato quota 20.000€ e la cifra continua a salire. Visto il perdurare dell’emergenza e gli ottimi risultati raggiunti, l’iniziativa che avrebbe dovuto concludersi ieri, proseguirà ancora fino al 13 aprile.

I videogiochi invitano ancora a donare alla Croce Rossa Italiana

Come si fa a prendervi parte? Semplice, basta andare a questo link sulla piattaforma Tiltify e inserire dati e importo. In questo modo si potrà offrire un aiuto concreto alla Croce Rossa Italiana, che in questo momento è in prima linea nelle operazioni di contrasto al contagio da COVID-19. Oltre al supporto sanitario, psicologico e logistico si sta anche occupando insieme al Ministero della  Salute del trasporto dei pazienti tra le strutture sanitarie di competenza. Questo tramite mezzi speciali di alto biocontenimento predisposti per le emergenze.

Inoltra sta fornendo supporto alle fasce più deboli della popolazione, colpite in particolare dal Coronavirus. Questo aiuto arriva anche tramite la consegna della spesa a domicilio, così come di farmaci e altri beni di necessità e il trasporto infermi qualora necessario.

Insomma, l’attività della Croce Rossa Italiana è fondamentale ed è per questo che l’industria dei videogiochi ha voluto supportarla. A promuovere la campagna di raccolta fondi sono state aziende come Bethesda Softworks, CD PROJEKT RED, Koch Media, Logitech, Milestone, MSI, One O One Games, Razer.

A loro si aggiungono numerosi content creator su Twitch che effettueranno dei giveaway in collaborazione con le aziende sopracitate e che devolveranno interamente le donazioni ricevute al supporto dell’organizzazione.


Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link