fbpx
NewsTech

Tre Italia: come cambia l’utilizzo dei GB all’estero quest’anno

Tre Italia ha silenziosamente modificato le regole per l'utilizzo di internet quando si va all'estero

Chi vi scrive ha la migliore amica che vive a Londra e quindi spesso si ritrova a viaggiare nella capitale anglosassone. Fortunatamente, grazie alla mia promozione non ho mai avuto problemi nell’utilizzo dei miei dati all’estero (avendo 30 GB suddivisi in 1 GB al giorno hai voglia a sforare). Peccato che nella mia ultima permanenza, a Capodanno, mi è arrivato un messaggio alquanto inquietante che segnalava il superamento della mia soglia.

La prima cosa che ho fatto è stato chiaramente chiamare il Servizio Clienti 3 (all’estero il numero da chiamare è +393933934077) e mi è stato confermato che tutto ciò sarebbe partito dal 1 Gennaio e che sarei passato da 1 GB a 136 Mb al giorno.

Così, scoccata la mezzanotte del 31, dopo aver fatto qualche augurio su WhatsApp, mi sono premunito di controllare sull’app My3 quanto avessi consumato, ritrovandomi la mia solita soglia.

A questo punto ho pensato che il messaggio era stato inviato per errore e, pertanto, ho continuato a navigare in tranquillità, ma quel messaggio era tornato a tormentarmi. Eppure io avevo ricontrollato sull’app e, sia le mie soglie che i miei addebiti, erano apposto.

Tre Italia: cambiamenti in atto

Una volta tornato in Italia , ancora tormentato dalla possibilità di ritrovarmi una fattura da capogiro, ho contattato di nuovo l’assistenza che, finalmente, mi spiega cos’è succedendo. In poche parole, la Tre ha rimodulato le offerte all’estero, modificando le soglie massime di utilizzo dei GB, passando da un utilizzo massimo paritario a quello nel nostro Paese, ad uno limitato calcolato con questa seguente formula: Costo della tua offerta in euro Iva esclusa / (diviso) 6 x (per) 2. E allora perché nonostante fossi limitato nell’utilizzo ho potuto sforare tranquillamente senza spendere un euro?

La risposta è che i sistemi Tre non sono ancora stati completamente aggiornati e allineati ai nuovi cambi ergo, finché non sarà tutto sullo stesso piano, non ci saranno cambiamenti per chi sfora. Ma attenzione, appena sarà tutto pronto, l’operatore inizierà ad addebitare qualsiasi sforaggio (senza avvisare l’utente finale). Quindi, se doveste andare all’estero, vi consiglio di tenere sotto controllo le vostre soglie tramite l’app My3 disponibile gratuitamente per Android, iOS, e Windows Phone.

Mattia Pierelli

Digital Life: vivo di pane e tecnologia. Lavoro come blogger da più di 5 anni e aiuto tutti gli inesperti tech della mia zona!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button