fbpx
PlayStation-5-prezzo-vendite--Tech-Princess

Costretto a vendere la PS5 perché la moglie scopre che non è un purificatore d’aria
Non è un purificatore d'aria: così la moglie lo costringe a vendere la sua PlayStation 5


Qui da noi si dice “tra moglie e marito non mettere il dito”. Ma sembrerebbe che il detto sia valido anche a Taiwan, dove un uomo è stato costretto a vendere la sua PlayStation 5 dopo che la moglie ha scoperto che non si trattava di un purificatore d’aria. Una storia esilarante, c’è da ammetterlo.

Ma a quanto pare, lo sfortunato marito non aveva altro modo per riuscire ad avere a casa la nuova console di Sony. Purtroppo, quando la moglie ha scoperto la sua bugia, lo ha costretto a vendere immediatamente la PS5. E a raccontare questa storia è Jin Wu, l’acquirente che è riuscito ad accaparrarsi la console ad un prezzo davvero scontatissimo.

Non è un purificatore d’aria: così la moglie lo costringe a vendere la PlayStation 5

Chi tra di vuoi ha avuto tra le mani la nuova PlayStation 5 sa quanto sia silenziosa. Per cui non c’è da stupirsi che questo Taiwanese sia riuscito a convincere la moglie che si trattasse di un purificatore d’aria. D’altronde, in qualche modo, la forma potrebbe assomigliargli. Sfortunatamente, questa farsa non è durata molto. E l’uomo è stato costretto a vendere la sua console.

PlayStation 5 Jin Wu

A raccontarlo è l’acquirente, Jin Wu, che racconta di aver letto l’annuncio e di aver contattato il venditore telefonicamente. Ma due cose sembravano averlo stupito: la voce al telefono era quella di una donna, e la PlayStation 5 aveva un prezzo davvero molto basso rispetto agli altri annunci. Ma una volta organizzato l’incontro, ecco svelata la verità. Wu ha incontrato un uomo di mezza età, che definisce avere l’aspetto di uno che ha passato davvero molto tempo giocando ai videogiochi. Questo il racconto ufficiale:

Dove hai comprato questa console?”, ha chiesto Wu al suo venditore.
Pchome“, ha risposto l’uomo.
Oh, sei stato davvero veloce nel prenotare la console. Sei riuscito a prenotarne due? E se non è così, perché la vendi?“.
È mia moglie che vuole venderla“, ha risposto il Taiwanese. “Sembra che le donne possano ancora capire la differenza tra una PS5 e un purificatore d’aria“.

Certo, questa storia ci lascia davvero senza parole. E nonostante non sappiamo se la versione di Wu sia reale o meno, una cosa è certa: possiamo ridere per un po’ del povero marito costretto a vendere la sua console perché non purifica l’aria di casa.

Sony PlayStation®5 - DualSense™ Wireless Controller
  • Scopri un'esperienza di gioco più profonda e coinvolgente con l'innovativo controller per PS5, dotato di feedback...
  • Il controller wireless DualSense include anche un microfono integrato e il tasto "Crea", che si inseriscono...
  • Goditi diversi livelli di forza e tensione mentre interagisci con la tua attrezzatura e l'ambiente nei giochi. Dalla...

 


Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.