NewsVideogiochi

Milan Games Week 2018: ecco le anteprime Ubisoft

Ubisoft ha annunciato quali saranno le anteprime presenti a Milan Games Week 2018

La Milan Games Week 2018 si avvicina sempre di più, e Ubisoft ha annunciato con quali titoli sarà presente.

I giocatori potranno quindi provare in anteprima:

  • Assassin’s Creed Odyssey (in uscita il 5 ottobre 2018)
    Ambientato nell’antica Grecia, e più precisamente durante la Guerra del Peloponneso. Il giocatore potrà scegliere se vestire i panni di Alexios o Kassandra, per un’avventura nella quale avrà una libertà decisionale mai vista prima.
    Le postazioni dell’area di gioco saranno dotate delle nuovissime TV OLED Panasonic FZ800 e LED 4K HDR Panasonic FX623.
  • Tom Clancy’s The Division 2 (in uscita il 15 marzo 2019)
    Ambientato in un mondo ormai devastato, i giocatori vestiranno i panni di membri della Divisione, intenti a difendere una Washington D.C. ormai devastata.
  • Starlink: Battle for Atlas (in uscita il 16 ottobre 2018)
    Gli utenti potranno provare in prima persona i modellini che usciranno in contemporanea al gioco. Potranno dunque montare e smontare i pezzi che “compariranno” anche all’interno del titolo, creando la propria astronave e dotandola di diverse abilità.
  • Just Dance 2019 (in uscita il 25 ottobre 2018)
  • Trials Rising
  • For Honor: Marching Fire (in uscita il 16 ottobre 2018)
    L’aggiornamento più corposo dall’uscita del gioco. Includerà una modalità PvP 4v4, la nuova fazione Wu Lin e contenuti illimitati PvE.

Siete appassionati di eSports? Troverete un’area anche per voi! L’ESL Arena (powered by Vodafone) ospiterà l’ESL Rainbow Six Eurocup, ovvero il primo torneo internazionale ospitato in Italia di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege.
Al torneo parteciperanno otto team europei, e si terrà sabato 6 e domenica 7 ottobre.

Vi ricordiamo che la Milan Games Week 2018 si terrà presso Fiera Milano Rho dal 5 al 7 ottobre.

Tags

Francesca Menta

Nella vita legge fumetti, guarda cartoni e fa altre cose noiose e banali che non vale la pena menzionare. Allenatrice di Pokémon dal 1999. A quanto pare adesso recensisce anche videogiochi, coronando il sogno di una vita: poter gridare con fare oltraggiato "Lo sto facendo per LAVORO" ogni qualvolta viene trovata di fronte ad una console.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker