fbpx
AttualitàNewsTech

USA, il Parlamento vuole indagare Apple e Google per il trattamento dati

Secondo il WSJ, quattro legislatori avrebbero fatto richiesta alla Federal Trade Commission

Quattro legislatori democratici negli USA avrebbero chiesto alla FTC (Federal Trade Commission) di indagare sulla raccolta dei dati personali degli utenti da parte di Apple e Google. Un procedimento che potrebbe colpire i due colossi, che stanno nel frattempo adottando misure più trasparenti.

Il Parlamento USA vuole indagare Apple e Google per il trattamento dei dati personali

La notizia arriva da The Wall Street Journal, che avrebbe intercettato la lettera scritta alla presidente della FTC Lina Kahn. L’agenzia americana che regolamenta il commercio dovrebbe valutare le pratiche ‘dannose’ di Apple e Google riguardo l’ID di tracciamento per gli annunci.

La richiesta arriva dai senatori democratici Elizabeth Warren, Ron Wyden, Cory Booker, insieme alla deputata Sara Jacobs. Che vorrebbero un’indagine approfondita sulle responsabilità dei due giganti rispetto alla privacy dei propri utenti.

google apple antitrust-min

Nel testo della lettera leggiamo che: “Fino a poco tempo fa, Apple abilitava un ID di tracciamento per impostazione predefinita e richiedeva ai consumatori di scavare nelle impostazioni del telefono per spegnerlo. Google abilita ancora questo identificatore di tracciamento per impostazione predefinita e fino a poco tempo non era possibile disattivarlo”.

I parlamentari spiegano che: “Questi identificatori hanno alimentato il mercato non regolamentato dei broker di dati creando un’unica informazione collegata a un dispositivo che i broker di dati e i loro clienti possono utilizzare per collegarsi ad altri dati sui consumatori.

Il Wall Street Journal fa notare che Apple, soprattutto nell’ultimo anno, ha introdotto novità importanti come Accedi con Apple e l’ATT per la trasparenza del tracciamento delle app su iOS. E anche Google nell’ultimo periodo sta introducendo novità riguarda l’utilizzo dei dati degli utenti.

I parlamentari sembrano tuttavia consapevoli dei cambiamenti messi in atto dalle due società. Ma reputano in ogni caso che gli utenti siano stati profilati per diversi anni in maniera poco trasparente. E l’indagine del FTC potrebbe portare a sanzioni o risarcimenti da parte di Apple e Google.

La FTC non ha risposto in maniera formale ai parlamentari USA. Vi terremo informati.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 13 (128 GB) - Galassia
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) con Stili fotografici, Smart HDR 4,...
Source
iPhone Italia

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button