fbpx
News

Vente-privee diventa Veepee e in italia cresce esponenzialmente

Il gruppo vente-privee, ha annuncianto il rebrandin in Veepee per diventare globale. I risultati sono in crescita.

Il Gruppo vente-privee, celebre per essere ideatore e leader nelle vendite “ad evento” online, ha annunciato il rebranding Veepee, un unico brand globale.

Chi è e cosa fa la compagnia dietro al marchio Veepee

La società francese, precedentemente conosciuta come vente-privee, si occupa di gestire l’omonimo shop online. All’interno del portale privato, accessibile solo tramite registrazione, si avrà la possibilità di acquistare beni di marca (di brand importanti) a prezzi scontati. Il concept alla base si fonda sull’ organizzazione di vendite evento di brand, limitate nel tempo. Ogni giorno vengono proposte diverse vendite a prezzi scontati. Ogni vendita è dedicata a un unico brand selezionato tra le aziende di ogni settore.

Fabio-Bonfà_Regional-Manager-Southern-Europe-and-Latam VepeeL’intervento di Fabio Bonfà: Veepee un marchio, tanti mercati!

“Per il gruppo il 2019 segna un punto di svolta con il reveal del nuovo brand europeo, Veepee. Il rebranding è il simbolo del successo dell’integrazione avvenuta a seguito delle acquisizioni che abbiamo portato avanti negli ultimi anni e della creazione di una cultura aziendale comune. Questo cambiamento strategico corrisponde alla nostra volontà di metterci in relazione con i brand presenti in tutta Europa e di offrire loro un valore unico che incontri le diverse esigenze, dalla vendita degli stock fino allo sviluppo della notorietà, dei dati e del traffico. Il tutto creando sempre esperienze coinvolgenti e uniche per i consumatori attraverso la qualità dell’offerta e della shopping experience” Fabio Bonfà Regional Manager Veepee Southern Europe and Latam.

Come risponde il mercato

“L’Italia per Veepee rappresenta da sempre un Paese strategico per la relazione con i brand e per lo sviluppo del business” ha commentato Bonfà. “Collaboriamo con oltre 900 brand italiani che sono venduti nel 90% dei casi a livello europeo, contribuendo così alla loro espansione in nuovi mercati, allo sviluppo dell’ awareness e al rafforzamento del loro posizionamento.” Veepee permette ai brand di mettersi alla prova e sperimentare i propri prodotti su nuovi mercati. In Italia tutte le categorie di prodotto presenti sulla piattaforma hanno assistito ad una crescita a doppia cifra del fatturato rispetto al 2017:

+44% Baby&Kids, +21% Abbigliamento, +34% Accessori, +15% Home&Decor, +18% Sport, +12% Beauty.   In Italia cresce anche l’offerta categoriale con il recente lancio del segmento Travel, uno dei più forti a livello internazionale con un fatturato di 300 milioni di euro nel 2018 e 1 milione di viaggiatori.

Veepee: lo sviluppo in Francia

Per rispondere alle esigenze dei consumatori più giovani Veepee in Francia ha lanciato Veepeez, una nuova App complementare a Veepee e pensata per raggiungere il target Millennials e Generazione Z. Veepeez si nutre dell’offerta presente su Veepee con una selezione dei brand lifestyle più amati dai Millennials.

Andrea Da Venezia_Head Of Marketing_Communication Veepee ItaliaAndrea da Venezia presenta “Woming your days”

Wowing your days è la nuova, forte identità di Veepee: un brand che aggiunge vitalità e positività alla vita di ogni giorno, portando un tocco di poesia nella quotidianità” ha affermato Andrea Da Venezia, Head of Marketing & Communication Veepee Italia. “Attraverso le offerte quotidiane Veepee risveglia nei soci l’interesse e il desiderio per un brand in un contesto creativo di “entertainment shopping” che stimola l’acquisto d’impulso.

Il 69% dei soci di Veepee ha ammesso di aver scoperto almeno un nuovo brand durante la sua ultima visita e, nel 58% dei casi, di aver finalizzato l’acquisto senza averlo inizialmente programmato.

Cosa comprano gli italiani commento di Rossella Beato

“In un mondo veloce dove tutto è disponibile quasi in tempo reale, esiste una percentuale crescente di consumatori per i quali le parole chiave sono desiderio, slow-enjoyment e uniqueness”, ha commentato Rossella Beato, Research Director Brandvalue. “Consumatori sempre più consapevoli, affrancati dalla necessità, fanno shopping guidati dal desiderio di poter trovare prodotti unici, per i quali sono disposti ad aspettare. In un contesto dove i consumatori hanno tutto di cui necessitano in ogni categoria, il vero valore aggiunto sarà identificare dei new essentials in grado di sintonizzarsi con i desideri delle nuove tipologie di consumatori”.

Tags

Alessandro Santucci

Videogiocatore nato, perito informatico, lettore, nerd, imprenditore digitale.. Mi piace definirmi "Apprendista": un apprendista multidisciplinare, essere apprendisti è uno stile di vita, non si smette mai di imparare.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker