fbpx
TechPrincess_Egitto

Viaggiare responsabilmente: Volagratis.com pubblica una guida per una vacanza eco-friendly


Volagratis.com e la guida per viaggiare responsabilmente.

Volagratis.com e la ricerca sui viaggi degli italiani

Secondo uno studio condotto da Volagratis.com, oltre il 68% dei viaggiatori italiani afferma di considerare il fattore “impatto ambientale” sul proprio viaggio. Quasi la metà degli italiani ritiene che viaggiare in modo eco sostenibile voglia dire scegliere una meta che offre alloggi eco-friendly e usare una rete di trasporto pubblico. Inoltre, sei su dieci si impegnano a scegliere prodotti sostenibili e preferiscono mangiare prodotti a km zero evitando posate e piatti in plastica.

Purtroppo, solamente una piccola parte dei viaggiatori, solo il 14%, si ritiene realmente soddisfatto delle proprie scelte in termini di eco-turismo. Inoltre, oltre a essere una pratica poco diffusa tra i turisti, il viaggio eco-sostenibile comporta anche un aumento dei costi extra e l’incertezza sulla reale sostenibilità dei prodotti e delle strutture.

In occasione del World Environment Day, il 5 giugno, Volagratis.com ha pubblicato una guida dove elenca la Top 5 destinazioni green e la Top 3 strutture ricettive green, assieme a consigli e suggerimenti per aiutare i viaggiatori meno esperti. 

I consigli di Volagratis.com per viaggiare in modo green:

TechPrincess_Volagratis

1- Il primo passo suggeritoci da Volagratis.com, è quello di scegliere una destinazione green. Sul sito di Volagratis.com è possibile consultare le migliori destinazioni europee in termini di eco sostenibilità.

2- Il secondo suggerimento consigliatoci, è quello di utilizzare versioni digitali dei biglietti. Ormai facciamo qualsiasi cosa con il nostro smartphone, da pagare qualche cena al ristorante a custodire i ricordi a cui siamo più affezionati. Evitare di portarsi decine di documenti e di carte di credito, ma di condensarli all’interno del proprio smartphone, permette di risparmiare carta e spazio. Una pratica semplice e intuitiva.

3- Evitare di usare della plastica usa e getta. Meglio mettere nel proprio bagaglio una borraccia per risparmiare le bottiglie. Inoltre aiuta a risparmiare anche sull’acquisto di bottiglie potendo essere riempita ovunque. In più, puoi portare da casa una o più buste, magari riutilizzabili. Una buona pratica è quella di rifiutare le cannucce di plastica nei locali quando si ordina un drink.

4- Prenotare strutture eco-friendly. Ridurre l’impatto ambientale nel proprio viaggio è un bel guadagno, ma per essere completamente eco-friendly, dobbiamo assicurarci che anche il nostro alloggio sia green. Per esempio, a Londra il Qbic Hotel offre un drink ha tutti i clienti che rinunciano alla sistemazione giornaliera della camera e, inoltre, la sua energia è ricavata interamente da pannelli solari.

5- Riutilizzare gli asciugamani. Anche gli alberghi che non adottano la “politica green” possono diventare più rispettosi dell’ambiente. Molte strutture cambiano quotidianamente gli asciugamani, anche quelli non usati. Informati alla reception  se è possibile evitare di rimuovere anche gli asciugamani non usati, evitando quindi un lavaggio inutile.

6- Usare mezzi pubblici e la bici. Oltre a camminare per il centro storico delle grandi città, potete usufruire dei mezzi pubblici, evitando auto che immettono continuamente grandi quantità di CO2 nella nostra atmosfera. Molte città moderne, inoltre, mettono a disposizione servizi di bike sharing.

7- Ricordarsi di spegnere sempre la luce una volta usciti dalla stanza. Inoltre, una volta ricaricato il tuo smartphone, pc o tablet, rimuovi il trasformatore del tuo caricabatterie dalla presa di corrente.

8- Preferire il cibo a km zero o quello locale. In questo modo potrai scoprire anche la cucina tradizionale conoscendo in modo più approfondito la destinazione che stai visitando.

9- Supportare i piccoli produttori locali. La regola che vale per il cibo, vale anche per i souvenir. Incentivare i piccoli produttori locali acquistando merci nei loro negozi è anche una scelta umana, non solo ambientale.

10- Fai la raccolta differenziata. Se soggiorni in un Hotel, puoi chiedere informazioni alla Hall e farti dare dei sacchetti da usare per riporre i rifiuti che produci durante la giornata. Attenzione a dividere il pattume secondo le regole locali della raccolta differenziata.

Ti consigliamo di leggere questi 10 semplici consigli per poter risparmiare sul tuo viaggio e per aiutare l’ambiente. Il pianeta è uno solo, rispettiamolo anche quando ci rilassiamo in vacanza.


Michele Caliani

Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.