fbpx
CulturaFeaturedTech

Viagra hi-tech, un nuovo aiuto per gli uomini

La tecnologia corre in aiuto dei maschietti, con onde d'urto, gel intrauretrale e chewing-gum dell'amore

Chi l’ha detto che la tecnologia debba solo occuparsi di informatica e cibernetica? Perché non prestare attenzione anche alla sfera sessuale, con un viagra hi-tech?

Viagra, un grande aiuto di cui oggi si abusa facilmente

Negli ultimi anni il consumo di viagra è aumentato esponenzialmente, anche fra i giovanissimi.

L’ansia da prestazione ha coinvolto anche la fascia d’età che va dai 16 ai 35 anni, poiché la paura di fare cilecca ha spinto giovani uomini a ricorrere alla celebre pillolina blu. Questo soprattutto per acquisire sicurezza e non rischiare quella che per molti è paragonabile ad una figuraccia o ad un attacco alla propria virilità.

L’Italia, solo nel 2016, si è piazzata al secondo posto nella classifica mondiale per l’utilizzo del viagra.

Il viagra hi-tech

viagra
Pastiglie di viagra

Tuttavia è innegabile l’utilità della pillola blu. Nata per aiutare tutte quelle persone affette da disfunzione erettile, migliorando così non solo la sfera sessuale ma anche psicologica, il viagra non ha mai smesso di stupire.

Mettendo da parte i dati inquietanti sull’utilizzo da parte dei giovani, la scienza non si è di certo fermata alla semplice pillola da assumere molto prima di un rapporto sessuale.

Volendo riprendere una massima di Lavoisier: “nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma“, anche il viagra, che diventa hi-tech.

Potremmo considerarlo la naturale evoluzione della classica pillola, con l’aggiunta della sicurezza. Difatti gli episodi di contraffazione sono aumentati esponenzialmente, mettendo a rischio la salute di molti uomini.

Con il viagra hi-tech, invece, questo problema non sussiste.

In cosa consiste il nuovo viagra

Addio pillolina blu, benvenute onde d’urto, gel intrauretrale e chewing-gum dell’amore!

Con questo nuovo metodo per combattere la disfunzione erettile, il paziente ha tre opzioni a disposizione fra cui scegliere.

Le onde d’urto a bassa intensità sono completamente indolori. In sei sedute da 10 minuti ciascuna, si riscontrano risultati positivi fin dai primi trattamenti. È stato notato, inoltre, che il 28% degli uomini che si sono sottoposti al trattamento hanno recuperato il 100% delle proprie funzioni erettili.

Il gel intrauretrale, invece, è perfetto per coloro che per un motivo o per un altro non possono assumere pillole ma “l’aiutino” che va di più è sicuramente il chewing-gum dell’amore.

Con oltre un milione di oral film venduti nel 2018, questa nuova soluzione non solo è facile da prendere (basta appoggiarlo sulla lingua e lasciarlo sciogliere) ma ha anche un effetto praticamente immediato.

In questo modo si può assumere subito prima di un rapporto sessuale, senza dover obbligatoriamente ingoiare la classica pillola ed aspettare. Inoltre anche il corpo ringrazia: lo stomaco e il fegato non resteranno coinvolti ed il farmaco avrà modo di non essere distrutto per gran parte delle sue proprietà.

Tags

Maria Stella Rossi

Mangiatrice seriale di biscotti e ghiotta di pizza, adoro scrivere da sempre, ancor prima di imparare a tenere per bene una penna fra le dita. Sono una grande appassionata di libri, telefilm, film, videogiochi e cucina, mentre il mio sogno nel cassetto è quello di riuscire a catturare ed addomesticare una Furia Buia. Ma anche continuare a scrivere non è poi così male come desiderio.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker