fbpx
vulnerabilità online CyberArk

Una nuova ricerca di CyberArk evidenzia i rischi delle reti IoT
Le vulnerabilità di queste reti potrebbero passare inosservate


CyberArk ha pubblicato una nuova ricerca che punta a mettere in luce le vulnerabilità online che caratterizzato i sistemi di sicurezza dell’Internet of Things. Le reti IoT, secondo l’indagine, sono particolarmente vulnerabili agli attacchi online dei pirati informatici a causa di gravi vulnerabilità che spesso possono mettere a rischio la sicurezza degli utenti.

CyberArk mette in evidenza le vulnerabilità dei dispositivi IoT online

I problemi legati al protocollo LoRa WAN (Long Range Wide Area Network), particolarmente utilizzato in ambito IoT, consentono agli hacker di inserire dispositivi compromessi in una rete IoT. In questo modo , tali dispositivi possono comunicare con altri dispositivi connessi ed inviare messaggi pericolosi, arrivando a disattivare l’intera rete.

Il protocollo LoRaWAN garantisce una connettività ad ampio raggio e con consumo di energia ridottissimo. In futuro, tale protocollo diventerà fondamentale per il settore IoT risultando un riferimento per città e industrie connesse.

L’utilizzo di tale protocollo può portare ad alcuni rischi.  Solitamente, LoRaWAN non richiede l’utilizzo di gateway per effettuare controlli di sicurezza. Questo aspetto permette agli hacker di inserire nella rete dispositivi gateway compromessi e di comunicare messaggi pericolosi ai server di rete.

La ricerca di Cyberark

Le vulnerabilità di un sistema IoT online possono avere conseguenze notevoli. Un sistema compromesso potrebbe comportare notevoli rischi per la sicurezza e potrebbe passare inosservato. Per questo motivo, come sottolinea Cyberark, è importante garantire un’adeguata implementazione di tutti gli elementi presenti in un’infrastruttura di rete.  I risultati completi della ricerca di Cyberark sui rischi della sicurezza di una rete IoT sono disponibili sul sito ufficiale ed, in particolare, al link che trovate in fonte all’articolo.


Davide Raia