fbpx
CulturaFeaturedNews

Web Marketing Festival 2019: torna a Rimini l’evento dedicato all’innovazione digitale e sociale

Il 20, 21 e 22 giugno si terrà il Web Marketing Festival, il festival dedicato all’innovazione digitale e sociale. Una 7° edizione, quella di quest’anno, che punta ad arricchire il format del 2018, format che ha registrato oltre 18.000 presenze, più di 60 eventi, 45 sale formative, 400 ospiti e speaker, oltre 400 tra espositori e partner e più di 600 startup e investitori.

“Il lavoro svolto in questi anni insieme alle persone, alle aziende, alle istituzioni e ai professionisti che condividono i valori del Festival è andato nella direzione di radunare le “intelligenze”, i “saperi”, le “competenze” del nostro Paese e non solo, per contribuire al miglioramento della società. Un lavoro costante e duraturo nel tempo, che concepisce l’innovazione tecnologica e digitale alla luce dell’innovazione sociale che è in grado di produrre. Viviamo un momento davvero unico, in termini di disponibilità di risorse, competenze e prodotti tecnologici, ma dobbiamo realmente adoperarci per impiegarle nel migliore dei modi – spiega Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival – Portare all’attenzione di tutti temi di importanza vitale come la cultura dell’imprenditorialità, dell’innovazione e del loro impatto sociale, sull’economia e sulla quotidianità è sempre stata una prerogativa del Festival insieme alla centralità della formazione. Sono molte le novità che vanno in questa direzione per il 2019: a breve apriremo infatti una call per valorizzare i ricercatori italiani e una campagna contro il bullismo. Stiamo inoltre lavorando alla realizzazione di diverse attività culturali nella città di Rimini”.

Ma cosa si fa al Web Marketing Festival?

Facciamo un po’ di chiarezza. Cosa si fa esattamente al Web Marketing Festival? Prima di tutto ad attendervi ci sarà un’Area Espositiva che ospiterà grandi aziende HP, Linkedin, Mediaset Infinity, Salesforce, Trustpilot, Siteground, Xpay Nexi e Getresponse.

Oltre 60 poi gli eventi in programma, tra cui l’Hackathon su Intelligenza Artificiale e Blockchain di ARXivar, le sale formative di Aruba e SEOZoom e tantissimi contest, workshop, party e meeting finalizzati al business matching.

Spazio anche alle startup e all’imprenditorialità. Al Palacongressi di Rimini infatti troverete l’Area Innovation Technology, dedicata ai prodotti più innovativi e popolata da istituti di ricerca, makers, startup e PMI, ma anche la Startup Competition, una competizione tra startup giunta alla 6° edizione. A sostenerla partner d’eccezione come Amazon AWS, Arduino, Barilla, CISCO, Enel Innovation Hub, Ferrovie dello Stato, Innogest, Milano Investment Partner, NTTData, Oracle, Unicredit StartLab. Volete prendervi parte? La call per inviare la candidatura resterà aperta fino al 6 maggio.

Impossibile non citare infine la cerimonia di consegna dei WMF Awards – I Premi del Web Marketing, che nelle scorse edizioni ha permesso di individuare campagne digitale virtuose per diverse tematiche. Per la prima volta, inoltre, sarà presentata la Digital Job Fair, la fiera rivolta alle professioni digitali che include il servizio di recruitment gratuito offerto dal Festival – il Job Placement -, la Sala HR e la Sala Employer Branding, dove le aziende potranno presentare le proprie attività ed individuare nuove risorse, sia senior che junior.

Temi e ospiti

All’interno delle sale formative, ognuna dedicata ad un tema specifico, e sul Mainstage si parlerà di intelligenza artificiale, digital transformation, realtà aumentata e innovazione. Tutto questo grazie ad ospiti come Chiara Cocchiara, ingegnere aerospaziale e ricercatrice dell’agenzia spaziale europea EUMETSAT inserita nella lista Forbes 30under30, e Pietro Milillo, ricercatore e scienziato per la NASA che ha condotto un’importante ricerca sullo scioglimento dei ghiacciai. Tra gli ospiti attesi per il WMF19 anche Mimmo Lucano, il sindaco “sospeso” di Riace, e la giornalista di Repubblica Federica Angeli.

Vi segnaliamo inoltre che tutti i talk tra l’altro verranno tradotti nella lingua dei segni italiana (LIS).

Largo ai giovani

Da segnalare il WMF Lab, il progetto che coinvolge gli studenti e li avvicina al mondo del lavoro attraverso un laboratorio realizzato in collaborazione con Università ed Istituti.

Al suo interno anche la Startup Competition Young, competizione giunta alla 2a edizione e rivolta agli under 22 per incentivare nuove forme di imprenditorialità giovanile.

Come partecipare?

Potete acquistare i biglietti d’ingresso sul sito ufficiale al costo di 149 euro + IVA. Fino al 9 maggio potete utilizzare lo sconto riservato ai lettori di Tech Princess: vi basterà inserire in fase d’acquisto il codice wmf-prince per risparmiare 20 euro.

Vi ricordiamo che l’appuntamento è il 20, 21 e 22 giugno al Palacongressi di Rimini. Noi ci saremo, e voi?

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button