fbpx
NewsTech

Whatsapp: l’attacco commentato da Check Point Software Technologies

L'azienda ha voluto commentare il recente attacco che ha colpito la piattaforma di messaggistica

Whatsapp

Check Point Software Technologies, azienda produttrice di dispositivi di rete e software, ha voluto commentare il recente attacco subito dalla piattaforma di messaggistica Whatsapp.

L’attacco subito da Whatsapp

La piattaforma di messaggistica ha annunciato di essere stata colpita, nelle ultime ore, da un attacco hacker. Quest’ultimo avrebbe installato, da remoto, un software di controllo su telefoni e altri dispositivi, semplicemente utilizzando una grande vulnerabilità nell’app di messaggistica.

A commentare l’attacco subito dall’applicazione è stato Oded Vanunu, Head Of Products Vulnerability Research di Check Point Software Technologies.

Stando alle sue parole, questa vulnerabilità identificata nell’app potrebbe essere facilmente utilizzata per installare uno spyware e rubare dati da uno smartphone semplicemente effettuando una chiamata dalla piattaforma, anche nel caso in cui quest’ultima non riceva una risposta.

A rendere il tutto ancora più furtivo sarebbe la capacità stessa del virus di cancellare le informazioni sulle chiamate in arrivo dai log per operare in modo furtivo.

Vanunu avrebbe inoltre affermato come, ad essere maggiormente a rischio, siano tutti gli utenti che utilizzano l’app Whatsapp – sia su iOS sia su Android – soprattutto se questo tipo di exploit arriva nelle mani sbagliate.

Un avvenimento simile sottolinea nuovamente come perfino le app più quotidiane possano essere facilmente prese di mira dai malintenzionati desiderosi di avere l’accesso ai nostri dati privati e sensibili.

Tale metodo continuerà inoltre ad essere utilizzato dai creatori di cyberminacce, perché permetterà loro di sfruttare al meglio le debolezze delle piattaforme più usate per penetrare perfino nei dati più riservati.

Cosa pensate dell’evoluzione del gruppo di hacker? Siete preoccupati da quest’ultima e dai dati forniti dal team dell’azienda? Sfrutterete i consigli di quest’ultima per evitare gli attacchi?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker