fbpx
CulturaEventiMusicaSerie TVSpettacoli

Guarda il trailer di Clusterfuck: la docuserie Netflix su Woodstock ‘99

Tre giorni di pace, musica e amore? Non proprio!

Netflix ha appena rilasciato il primo trailer della nuova docuserie su Woodstock ‘99, che si tenne 30 anni dopo la storica edizione della Summer of Love del 1969. La serie si chiamerà Clusterfuck – il nome è tutto un programma – e uscirà sulla piattaforma streaming il 3 agosto, tra meno di un mese.

La sinossi di Clusterfuck recita: “Questa docuserie va dietro le quinte per rivelare l’ego, l’avidità e la musica che hanno alimentato tre giorni di caos totale”.

Il trailer di Clustefuck: la docuserie Netflix su Woodstock ’99

Woodstock 1999 passò alla storia per la foga dei fan, in netta controtendenza all’evento hippie che caratterizzò la prima storica edizione del 1969 (il cui motto era “tre giorni di pace, amore e musica”). Rivolte e violenze tra il pubblico macchiarono le esibizioni di Limp Bizkit e Red Hot Chili Peppers. La docuserie indagherà proprio su questo, con interviste ad artisti e alla crew che era presente durante quei tre giorni di caos. 

Tra gli artisti che prenderanno parte al documentario troveremo Jonathan Davis (frontman dei Korn), Fatboy Slim, Jewel e Gavin Rossdale (cantante dei Bush). Nel trailer possiamo ascoltare proprio Jonathan Davis che afferma: “Quando lo vedi con i tuoi occhi, è dieci volte più scioccante”.

Clusterfuck: Woodstock ’99 uscirà il 3 agosto su Netflix.

Woodstock - ... and Love Maglietta
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button