fbpx
NewsTech

Younited Credit annuncia un accordo con R-store per i prestiti finalizzati

Younited Credit consolida il proprio impegno assieme ai rivenditori Apple

 Younited Credit ha rafforzato la sua posizione nel campo dei prestiti finalizzati stipulando una partnership con R-Store, Apple premium reseller. La società vanta già una posizione da leader in Europa come fintech company. Gestisce una piattaforma digitale di credito al consumo ed è l’unica nel settore ad avere una licenza bancaria.

Con questa mossa, l’azienda vuole continuare nel suo processo di espansione nell’area dei servizi business to business, in collaborazione con imprese che operano sul territorio italiano.

La soluzione di Younited Credit per R-Store

La soluzione sviluppata per R-Store è tanto semplice quanto efficace. Il cliente può acquistare un dispositivo Apple a tasso zero (Tan 0% Taeg 0%), scegliendo tra tre diverse durate del contratto. Al termine delle rate previste, può decidere se passare a un nuovo dispositivo, permutando l’attuale e prolungando il finanziamento, o saldare l’importo mancante.

r-store

Le parole di Stefano Piscitelli

Stefano Piscitelli, Direttore Generale di Younited Credit Italia ha dichiarato in merito alla partnership: “L’accordo con R-Store rafforza la posizione di Younited nel percorso strategico per diventare il partner di riferimento dei Reseller Apple a livello nazionale ed internazionale, per soddisfare ogni esigenza nel campo dei prestiti finalizzati sia per i clienti che per i rivenditori italiani come già avvenuto in Francia. Il nostro prodotto è il migliore in Europa in termini di UX, come rivela il posizionamento di Younited Credit su varie piattaforme, come Trustpilot. Penso questo sia stato un elemento fondamentale per i partner che ci hanno scelto, alla ricerca di una realtà solida e affidabile”.

Ricordiamo che Younited Credit ha raccolto oltre 165 milioni da investitori internazionali e opera in 5 Paesi (Francia, Italia, Spagna, Portogallo e Germania). Ha già superato i 2 miliardi di prestito erogati e si avvale di tecnologie innovative di machine-learning sulla sua piattaforma. Il governo francese l’ha nominata una delle 40 scale-up con maggiori probabilità di affermarsi come leader globali.

Source
Comunicato Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button