fbpx
CulturaNews

Zalando: gli italiani amano sempre di più l’e-commerce

Zalando, piattaforma europea leader nel fashion online, ha condotto un’indagine su un panel di 1.000 consumatori per analizzare le abitudini e le preferenze degli italiani che effettuano acquisti in rete, ed è stato rilevato che il consumatore online è entusiasta, apprezza l’e-commerce non solo per la comodità ma anche per il divertimento in sé degli acquisti in rete, ed è ancora molto attratto dalle promozioni. Questo scenario che sicuramente indica come vi siano ancora spazi di crescita e ulteriore sviluppo.

Ecco allora alcuni dati interessanti che risultano dal sondaggio: il 93% degli utenti afferma di acquistare per sé e per altre persone, principalmente perché amici e parenti hanno meno dimestichezza con lo shopping online. Al 72% inoltre piace regalare gift card da utilizzare su siti di abbigliamento e accessori perché pensa sia un regalo apprezzato (28%), facilita la vita rispetto ad altri regali (21%) ed è un’ottima soluzione dell’ultimo minuto (20%).

Non è finita qui: molti intervistati preferiscono ritagliarsi del tempo a casa per fare shopping online in tranquillità. Infatti solo il 7% acquista durante l’orario di lavoro e più di 1 su 10 ne approfitta durante il tragitto ufficio-casa. Il 30% degli uomini decide l’acquisto in pochi minuti, contro il 24% delle donne, mentre il 73% ha bisogno di riflettere uno o più giorni, caratteristica peculiare degli italiani e diversa dalle abitudini di acquisto dei Nordeuropei.

Gli sconti poi si rivelano essere spesso irresistibili, tanto che il 73% afferma di essere tentato quasi sempre, ma solo il 14% ammette di cedere costantemente. Il 2%, invece, dichiara di riuscire a resistere quasi sempre alle promozioni. Nel caso di uno sconto particolarmente vantaggioso, quasi 1 italiano su 2 si sveglierebbe in piena notte o modificherebbe un impegno di studio o lavoro per approfittarne.

Parlando invece di cifre di spesa online per un singolo capo, il 69% non supera i 100 euro. Il 36% degli uomini dichiara di aver speso anche più di 100 euro, contro il 26% delle donne.
Per quanto riguarda il singolo atto di acquisto, sono in molti a non aver mai speso oltre i 300 euro e solo il 5% afferma di aver speso tra i 500 e i 1000 Euro. Le regioni del Centro mostrano la percentuale più alta di acquisti compresi tra i 300 e i 500 Euro (20%).

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button