fbpx
NewsTech

Satispay si racconta al Money 2020 di Amsterdam

La giovane azienda italiana sarà presente ai più importanti eventi internazionali dedicati al futuro dei servizi finanziari

L’azienda italiana Satispay, nata solo nel 2013, ha rivoluzionato in poco tempo il mondo del mobile payment: sarà dunque presente a raccontarsi a due dei più importanti eventi internazionali dedicati al futuro dei servizi finanziari per raccontare la storia e l’evoluzione del proprio modello innovativo.

Satispay: non un semplice mobile payment

satispay

Qualche giorno fa vi abbiamo spiegato come funziona, nel frattempo Satispay ha catturato l’attenzione degli operatori e degli analisti internazionali e Alberto Dalmasso, Co-founder e Ceo, andrà a raccontare l’azienda a Money2020 Europe, il più importante evento in Europa dedicato alla tecnologia e ai servizi finanziari che si svolgerà ad Amsterdam dal 3 al 5 giugno 2019. Sarà presente anche a Future of Fintech, la conferenza che riunisce aziende fintech, istituzioni finanziarie e investitori internazionali che si terrà dall’11 al 13 giugno a New York.

Money 2020

In particolare, Satispay salirà sul palco di Money 2020 il 5 giugno, in occasione del panel “Lifestyle banking: how to define and delight your target audience”, per raccontare il suo modello innovativo, autonomo e indipendente: una soluzione che ha già conquistato una community di oltre 650 mila utilizzatori attivi e più di 80 mila esercizi commerciali, che adottando Satispay come sistema di pagamento, ne hanno riconosciuto gli importanti benefici in termini di tempo, costi e valore aggiunto. Focus dell’intervento sarà l’evoluzione e la diversificazione del proprio modello da strumento di pagamento a piattaforma di servizi per gli utenti e marketing per i merchant, attraverso la quale gli esercenti possono definire azioni di comunicazione e promozione molto mirate, come il Cashback, finalizzate a fidelizzare la clientela o ad attrarre nuovi clienti.

Future of Fintech

Il 12 giugno sarà la volta del talk, nella sessione “Future Unicorn Presentations”, al Future of Fintech di New York, la conferenza internazionale organizzata da CB Insight, che nel 2018 ha inserito Satispay, unica società italiana, nella lista “Fintech 250” che raccoglie a livello mondiale le aziende con le migliori prospettive di crescita impegnate nello sviluppo di una tecnologia finanziaria innovativa. Un momento importante per raccontare l’evoluzione e il successo di un modello, diventato punto di riferimento in Italia e pronto allo sbarco all’estero. Obiettivo: la leadership europea.

Parla il CEO

Alberto Dalmasso, CEO Satispay ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è sempre stato quello di sviluppare un modello che cambiasse radicalmente la gestione del denaro per tutti, semplificandola. Poter raccontare la storia e l’evoluzione del nostro modello di business in due eventi di riferimento del settore quali Money2020 e Future of Fintech, ha per noi un significato molto importante perché non solo conferma il grado di innovazione del nostro modello, ma anche la bontà della strategia attuata che ci ha visto focalizzati fino ad oggi nello sviluppo del mercato italiano per provarne concretamente la validità e quindi l’esportabilità. L’Europa è pronta a virare verso i pagamenti elettronici via mobile e la partecipazione all’evento di New York dimostra che anche da oltre oceano si guarda con interesse al cambiamento in atto nel vecchio continente”.

satispay ceo

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button