fbpx
culliganacqua plastic free borraccia

Acqua plastic-free: la borraccia va bene, ma non basta


Negli ultimi tempi, complice una sensibilità sempre maggiore al tema del riscaldamento globale, c’è una grande attenzione sul concetto di plastic-free soprattutto per l’acqua. Nelle città sono sempre di più le persone che si dotano di una borraccia che li accompagni durante il giorno per dissetarsi. Basti pensare che dallo scorso anno anche la Camera dei Deputati ha bandito ogni bottiglia monouso da tutti i bar e ristoranti di Montecitorio. Una tendenza che aiuta a combattere il consumo di plastica, sempre più dannoso per il pianeta. Utile, ma non basta.

Per l’acqua plastic-free è tempo di un passo avanti oltre alla borraccia

Il problema di fondo sta nel fatto che molto spesso i contenitori che ci portiamo dietro sono riempiti dalle bottiglie prese al supermercato. Insomma, un’acqua che decisamente non è plastic-free. Le famiglie italiane infatti tendono a raccogliere grandi scorte di bottiglie di plastica, anche se fortunatamente la tendenza si sta invertendo.

Sempre più persone preferiscono puntare sull’acqua del rubinetto, anche se in molti si bloccano davanti alla paura che possa non essere salubre. La soluzione sono sistemi di filtrazione, che permettano di purificare facilmente i liquidi, come quelli proposti da oltre 80 anni da Culligan.

L’azienda ha lanciato un’iniziativa importante, chiamata Water Battle, che permette tramite un simulatore online, di visualizzare l’impatto del consumo di bottiglie di plastica di ciascuno di noi sull’ambiente. Un modo per rendersi conto dei danni che si fanno e scegliere di cambiare rotta.

Giulio Giampieri, Presidente del Gruppo Culligan Italiana SpA, ha commentato:

Anche nel nostro Paese stiamo assistendo a una vera e propria rivoluzione che ci spinge tutti verso una riconsiderazione dell’acqua a km0. Proprio l’Italia, dove la nostra azienda è presente da 60 anni con un centro produttivo e R&D all’avanguardia, sta dimostrando una nuova sensibilità ecologica e un crescente interesse per i nostri sistemi di filtraggio per uso residenziale. Fortunatamente, grazie ai rigorosi controlli severamente normati nel nostro Paese dal Decreto 31, l’acqua degli acquedotti italiani offre garanzie di elevata qualità.

Dal canto nostro, con la nostra gamma di soluzioni siamo in grado di migliorare l’acqua erogata dal rubinetto di casa dal punto di vista sia dell’igiene che organolettico, fornendo anche proposte pratiche e innovative per la gassatura e il raffrescamento. Possiamo dire che sotto tutti i punti di vista queste soluzioni danno una risposta ottimale a tutte le esigenze per supportare concretamente la nuova era plastic-free“.

Per maggiori informazioni su Water Battle e Culligan vi rimandiamo al sito dedicato.

smardy PRO 190 Sistema Filtrazione Acqua 5...
  • DEPURAZIONE DELLE ACQUE: della miglior qualità grazie a un filtro a osmosi inversa su 5 livelli (Reverse Osmosis) per...
  • PRESTAZIONI DEL FILTRO: sistema di sostituzione rapida del filtro, tanica dell´acqua da 11 litri e fino a 190 litri di...
  • RIMUOVE: batteri, residui dei medicinali, nitrati, cloro, uranio, metalli pesanti, calcare, pesticidi, fungicidi ecc....

Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
3
Rabbia
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
10
Felicità
Amore Amore
3
Amore
Paura Paura
1
Paura
Tristezza Tristezza
4
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
4
WTF
Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link