fbpx
NewsTech

Il misterioso adattatore di rete di Apple è solo per “uso interno”

All’inizio di quest’anno Apple ha inviato un “adattatore di rete” alla FCC per l’approvazione, come risulta da un documento riportato alla luce. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Adattatore di rete Apple: a quanto pare è solo per uso interno

adattatore rete apple tech princess

Ogni volta che un’azienda progetta un dispositivo destinato all’uso negli Stati Uniti che utilizza frequenze radio come Bluetooth o Wi-Fi, deve ottenere l’approvazione della FCC. Secondo i documenti condivisi dalla FCC, il 22 gennaio Apple ha inviato all’agenzia un “adattatore di rete” con il numero di modello A2657, con la seguente descrizione.

A2657 è un adattatore di rete. È dotato di batteria integrata, due porte Ethernet gigabit, connettore USB-C e antenna. Il dispositivo supporta radio IEEE 802.11b/g/n, radio Bluetooth e NFC. L’adattatore di rete è dotato di 32 GB di memoria e 1,5 GB di RAM.

Il dispositivo è destinato a essere collegato a un computer host e a ricevere l’alimentazione attraverso una porta USB-A durante il normale utilizzo.

I documenti indicano che il dispositivo esegue il firmware “19F47”, che corrisponde a una prima versione interna di iOS 15.5; questo fa quindi pensare sia alimentato dal silicio Apple. La FCC ha testato il dispositivo collegandolo a un iMac. Tuttavia, a parte questo, non sono stati forniti altri dettagli e Apple ha richiesto un accordo di non divulgazione valido fino a novembre 2022.

La documentazione non include nemmeno immagini del dispositivo. La descrizione però contiene alcuni segni rivelatori che indicano che è improbabile che si tratti di un prodotto di consumo di prossima uscita. Innanzitutto, il dispositivo sembra non supportare lo standard di rete wireless 802.11ac.

In secondo luogo, il dispositivo utilizza solo la banda Wi-Fi a 2,4 GHz, mentre la maggior parte dei moderni router commerciali e dei dispositivi Apple consumer supportano entrambe le bande a 2,4 GHz e 5 GHz.a su entrambe le bande radio a 2,4GHz e 5GHz.

Infine, il dispositivo è “destinato a ricevere l’alimentazione attraverso una porta USB-A durante il normale utilizzo”. Apple ha sostituito la connettività USB-A con quella USB-C su tutti i suoi MacBook e iMac, e l’idea che lanci un dispositivo consumer con una porta legacy come connettore primario è irrealistica.

Apple ha ufficialmente terminato lo sviluppo della linea di prodotti AirPort nel 2018 e da allora l’azienda vende router di terze parti. La società ha molti dispositivi certificati dalla FCC che sono destinati esclusivamente all’uso interno, e molto probabilmente questo deposito si riferisce a un altro dispositivo che rientra in questa categoria.

Apple iPhone 13 Pro (512 GB) - Azzurro Sierra
  • Display Super Retina XDR da 6,1" con ProMotion per un’esperienza ancora più fluida e reattiva Modalità Cinema con...
  • Nuovo sistema di fotocamere Pro da 12MP (teleobiettivo, grandangolo e ultra-grandangolo) con scanner LiDAR, zoom ottico...
  • Fotocamera anteriore TrueDepth da 12MP con modalità Notte e registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision
Source
Mac Rumors

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button