fbpx
Lifestyle

Alipay collabora con Postepay per un nuovo metodo di pagamento mobile

I cittadini cinesi titolari del wallet Alipay potranno utilizzare la piattaforma leader mondiale nel settore dei pagamenti mobile gestita da Ant Group per pagare servizi in alcuni uffici postali del Nord e Centro Italia grazie al progetto pilota di PostePay, la società di pagamenti digitali e telco del Gruppo Poste Italiane.  Le operazioni di pagamento sono semplici e rapide. Con la nuova funzione attivata da PostePay, l’operatore di sportello seleziona la forma di pagamento Alipay, il cliente inquadra il QR code mostrato sul display del PAD allo sportello e autorizza il pagamento in App tramite digitazione del pin o riconoscimento biometrico. 

“Siamo particolarmente orgogliosi di questa collaborazione con Poste Italiane e ne condividiamo lo spirito di innovazione. Entrambe le società stanno proponendo un nuovo modello di pagamenti mobile. Il cliente riacquista centralità attraverso l’uso di un’app che può gestire una transazione attraverso l’uso dei QR code. Può disporre di sconti e servizi in un unico ambiente digitale di facile fruizione”, commenta Rodrigo Cipriani Foresio, Country Manager di Alipay Sud Europa. Poste Italiane e Alipay, leader nei rispettivi mercati di questo nuovo approccio al mondo dei payment, e riteniamo che da questa collaborazione potranno scaturire ulteriori sinergie per aiutare il settore retail a diventare digitale e aperto all’internazionalizzazione”.

Questo progetto pilota lanciato da PostePay è operativo negli uffici postali di Roma Beethoven, Milano Sarpi, Prato e Firenze, e aggiunge un’ulteriore modalità di pagamento digitale presto disponibile sulla rete dei 12.800 Uffici Postali, incontrando perfettamente la visione di Alipay di offrire ai propri clienti un uso dei pagamenti digitali inclusivo e senza barriere.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button