fbpx
NewsTech

Alphabet (Google) supera i $200 miliardi di introiti nel 2021

Con un aumento annuale del 41%, stabilisce un nuovo record aziendale

La società madre di Google, Alphabet, ha stabilito un nuovo record di introiti nel 2021, arrivando a quota 257 miliardi di dollari. Rispetto al 2020, l’azienda cresce di uno straordinario +41%, incassando anche 75,3 miliardi di dollari solo nell’ultimo trimestre dell’anno.

Alphabet, parent company di Google, fa un nuovo record di introiti nel 2021

In una dichiarazione a margine del rilascio trimestrale dei profitti, il CEO di Google Sundar Pichai ha spiegato che: “il quarto trimestre [ha visto] una crescita costante del nostro business pubblicitario, che ha aiutato milioni di attività commerciali a crescere e trovare nuovi clienti”. Inoltre, gli ultimi tre mesi hanno portato “un record trimestrale per le vendite dei nostri telefoni Pixel nonostante i problemi alla catena di approvvigionamento, e il nostro business Cloud continua a crescere fortemente”.

Vista la grande crescita, Alphabet ha anche annunciato un frazionamento azionario di 20 a 1 per il prossimo luglio 2022. L’azienda dopotutto ha quasi raddoppiato i propri ricavi rispetto al 2018, con un balzo in positivo di 75 miliardi lordi soltanto nell’ultimo anno.

Google alphabet introiti

Come sempre per la compagnia di Mountain View, la maggior parte degli incassi viene dalla pubblicità. Negli ultimi tre mesi ha incassato 61,24 miliardi di dollari per gli ads. Infatti, sebbene l’introduzione da parte di Apple del blocco del tracciamento su iOS per scopi pubblicitari abbia ridotto gli introiti di moltissime aziende, YouTube compresa, Google ha sentito meno il contraccolpo. Raccoglie dati da Google Ricerca e dagli altri servizi, associandoli all’account. Quindi ha avuto comunque la possibilità di servire pubblicità mirate per gli inserzionisti. YouTube da solo ha incassato 8,63 miliardi negli ultimi tre mesi.

Nel settore Cloud Google ha incassato 5,54 miliardi di dollari, pur riportando una perdita operativa di 890 milioni di dollari. Gli “Altri Servizi”, in cui rientrano anche i prodotti come Pixel e Nest, ha incassato 8,16 miliardi di dollari. Mentre le “Scommesse” come Waymo e Verily incassano 181 milioni.

Ma il dato più evidente è che l’azienda continua a crescere nonostante la sua enorme massa. Quasi raddoppiando il proprio volume di introiti rispetto al 2018 e triplicando quello del 2016.

Bestseller No. 1
Google Pixel 6a Verde salvia + Pixel Buds A-Series Verde...
  • Google Tensor, la mente di Pixel 6a. Google Tensor e' il primo chip realizzato da Google, appositamente per Pixel e...
  • Google Tensor ti aiuta a portare a termine le tue attività velocemente. Google Tensor rende Google Pixel 6a più veloce...
  • La batteria che si adegua alle tue esigenze. La batteria adattiva di Google Pixel può durare più di 24 ore. Capisce...
Source
The Verge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button