fbpx

Lo smartband di Amazon capace di scansionare corpo e voce
Un prodotto dalle caratteristiche uniche nel suo genere


Amazon ha annunciato oggi il suo nuovo smartband Halo, accompagnato da un abbonamento omonimo. Il dispositivo si distingue per un’attenzione estrema al trattamento dei dati e alla privacy e al tempo stesso funzionalità come la scansione del corpo del tono della voce.

Amazon presenta lo smartband Halo

Già a partire dall’estetica è evidente la particolarità di questo prodotto: abbiamo infatti un design estremamente minimalista, senza uno schermo e con solo pochi tasti laterali. Mancano inoltre opzioni di connettività come il GPS, Wi-Fi o antenna radio, lasciando solo il Bluetooth per connettersi all’app dedicata sul telefono.

Sono invece presenti un accelerometro, un sensore di temperatura, un cardiofrequenzimetro due microfoni. Questi ultimi, se ve lo stesse chiedendo, non sono per interagire con Alexa, ma servono invece alla valutazione del tono della voce, che vedremo tra un istante.

Amazon Halo smartband braccialiSarà possibile utilizzare il dispositivo in acqua, grazie alla resistenza fino a 5 ATM. Il laccetto, che ricopre anche il corpo dello smartband, è intercambiabile, e sono presenti al momento tre colori diversi tra cui scegliere: onyx (nero), mineral (blu chiaro) e rose gold (rosato). In futuro l’azienda ha promesso di portare altri laccetti sul mercato, di cui potete vedere una selezione qui sopra.

Scansionare il corpo per valutare la massa grassa

Amazon Halo smarband body scanLe due funzionalità che hanno attirato di più l’attenzione al lancio di questo prodotto riguardano la scansione del corpo per valutare la percentuale di massa grassa e la scansione del tono della voce per giudicare lo stato emotivo.

La scansione del corpo è fatta attraverso la fotocamera del cellulare. Dopo essersi messi in abiti aderenti o intimi e aver posizionato quest’ultimo ad una distanza di circa due metri, verranno scattate quattro foto per tutti e quattro i lati del nostro corpo. Queste foto verranno poi caricate temporaneamente sui server di Amazon per creare un modello 3D del nostro corpo. Il modello, che sarà disponibile solamente in locale sul nostro dispositivo, potrà essere utilizzato per valutare la percentuale di massa grassa e vedere come apparirebbe il nostro corpo con diversi valori.

Come forse sarà venuto in mente qualcuno, questa funzionalità presenta due possibili problematiche, entrambe considerate da Amazon. La prima riguarda le possibili conseguenze psicologiche verso persone con disformia, anoressia, bulimia o altre problematiche riguardanti la percezione del proprio aspetto fisico. L’azienda ha detto che permetterà di fare una scansione solo ogni due settimane, che non permetterà di visualizzarsi con percentuali di grasso più basse di quanto ritenuto salutare e che limiterà questa funzione solo agli utenti maggiorenni.

L’altra preoccupazione riguarda la privacy. Anche qui Amazon ha assicurato che il modello 3D sarà disponibile solo in locale, che le foto caricate sul server per produrlo saranno cancellate “entro 12 ore” e che in ogni momento si avrà a possibilità di visualizzare e cancellare le informazioni salvate.

Il tono della tua voce

Come accennato sopra, i microfoni montati a bordo di Halo saranno utilizzati per monitorare il tono della voce e valutare lo stato emotivo. Questa funzionalità dovrà essere attivata esplicitamente e funzionerà comunque in locale, senza mandare nessuna delle registrazioni ad un server di Amazon e cancellandole dopo averle analizzate.

Per farla funzionare, è necessario innanzitutto leggere alcune frasi per calibrare il riconoscimento della propria voce. Poi, successivamente, il braccialetto sentirà, autonomamentesaltuariamente, la nostra voce durante il giorno, e ne valuterà alcune metriche come la positività e l’energia. Non è possibile attivare la valutazione della propria voce in maniera manuale, ma è possibile invece mutare i microfoni in qualunque momento con un pulsante dedicato.

I parametri valutati vanno dal tono all’intensità al ritmo e includono anche l’utilizzo di parole come “speranzoso“, “euforico“, “esitante“, “annoiato“. Al momento la funzionalità (chiamata Tone) è stata calibrata principalmente sull’Inglese Americano, e risulta meno efficace su altri accenti. L’azienda ha però assicurato che con il tempo si espanderà anche ad altre cadenze e lingue.

Funzionalità di base e un abbonamento per le funzionalità di base

Le funzionalità viste sopra, per quanto innovative, sono probabilmente quelle che userete meno. Per la maggior parte del tempo, infatti, conteranno più feature come il contapassi, il tracking delle attività (automatico solo per corsa camminata), il monitor dell’attività settimanale e il tracciamento del sonno.

Amazon Halo smartband attività

Oltre a queste funzionalità “di base”, Halo è però dotato anche di un abbonamento mensile per funzionalità aggiuntive sviluppate insieme ad alcuni partner. Queste vanno dall’integrazione di fornitori di assistenza sanitaria (come Cerner WW) ai cosiddetti Labs, attività proposte dall’app e sviluppate con diversi collaboratori.

Sicuramente una proposta innovativa che permette di mantenere aggiornato e interessante l’utilizzo di Halo, ma che ha un suo costo: 3.99$ al mese, oltre ovviamente ai 99,99$ dello stesso smartband. Saranno parzialmente risparmiati da questa “tassa” i partecipanti al programma di lancio (solo su invito), che potranno avere lo smartband Halo di Amazon a soli 64,99$ con inclusi alcuni mesi di abbonamento.

Un modello sostenibile?

Tutto si può dire, tranne che il nuovo prodotto di Amazon non sia unico nel suo genere, e non solo a livello di funzionalità. Si tratta infatti di un dispositivo dedicato al tracciamento dell’attività e di parametri sensibili come la propria salute e forma fisica, prodotto e controllato da un’azienda con una certa nomea quando si tratta dell’utilizzo dei dati. Amazon stessa ha messo molto le mani avanti, assicurandosi in ogni aspetto di evidenziare come la privacy sia garantita e sotto il controllo dell’utente.

Anche l’abbonamento è una scommessa dal risultato non scontato. Prime è probabilmente uno dei prodotti commerciali più di successo di Amazon, in grado di garantire la fedeltà della sua clientela in cambio di servizi e vantaggi. Non sappiamo ancora, però, se l’azienda riuscirà a traslare questa sua capacità anche in un mondo dove ancora non esiste nessuno che operi in questo modo.

Insomma, lo smartband Halo di Amazon è una grossa, interessante incognita il cui successo (o fallimento) sarà deciso, come spesso accade, dalla prova nel mondo reale. Vedremo come andrà e, se ne avremo l’opportunità, vi faremo sapere la nostra opinione a riguardo.

Bestseller No. 1
Xiaomi Band 5 Orologio Fitness Tracker Uomo Donna...
  • 1.1”AMOLED true color display with more
  • Accurato monitoraggio dell'attività e della salute
  • Controlla a distanza la fotocamera del telefono
OffertaBestseller No. 2
Amazfit Band 5 Smartwatch Tracker Fitness Orologio con Alexa...
  • 【AMAZON ALEXA BUILT-IN】 Parla con Amazon Alexa tramite il tuo smartwatch Amazfit Band 5. Poni domande, ottieni...
  • 【MONITORAGGIO DELLA SATURAZIONE DELL'OSSIGENO NEL SANGUE】 Il Fitness Tracker Band 5 ti consente di misurare la...
  • 【MONITORAGGIO DELLA FREQUENZA CARDIACA, DEL SONNO E DELL'ATTIVITÀ 24/7】 Con il preciso monitoraggio ottico della...

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione e alla divulgazione. Estremamente curioso e interessato a quasi tutto: scienza, tecnologia, società, ma anche fumetti, podcast, internet culture e videogiochi.