CulturaNews

Amazon Prime da aprile a 36 euro: l’aumento è dell’80%

Cattive notizie per gli utenti di Amazon.it. Il colosso e-commerce ha deciso di aumentare il costo del suo servizio Prime, portandolo dai consueti 19,99€ a 36€ l'anno. La nuova tariffa annuale, che quasi radoppia quella attuale, verrà applicata a partire dal prossimo 4 aprile. I vantaggi offerti dalla sottoscrizione non variano, ma, "in compenso", è stata introdotto un nuovo piano d'abbonamento mensile che consentirà ai clienti di pagare 4,99€ per accedere a tali benefici – che includono le consegne in 1 giorno, Prime Video e Twitch Prime.

Amazon aumenta il prezzo di Prime, gli utenti s'infuriano

Cosa accadrà per gli utenti attualmente iscritti ad Amazon Prime? Coloro che dovranno rinnovare la sottoscrizione annuale entro il 4 maggio 2018 pagheranno solo 19,99€ per un altro anno di abbonamento, mentre la nuova tariffa verrà applicata al rinnovo successivo previsto per il 2019. Dovranno già pagare 36 euro gli utenti la cui data di rinnovo seguirà il 4 aprile 2018, giorno in cui entrerà in vigore il nuovo prezzo.

Nel frattempo, Amazon ha informato i clienti iscritti al servizio Prime tramite mail, dove elenca tutti i dettagli di questo importante cambiamento:

LEGGI ANCHE:
Amazon Prime: conviene spendere 36 euro all'anno? Ecco tutti i vantaggi

"Gentile Cliente Prime, ti ringraziamo di essere un fedele cliente Amazon Prime. Ti contattiamo per informarti di un imminente cambiamento al tuo abbonamento.

Il prezzo dell’abbonamento annuale aumenterà a EUR 36/anno (equivalente a EUR 3/mese) a partire dal 4 aprile 2018. Per avvisare del cambiamento con adeguato anticipo, i clienti Amazon Prime con data di rinnovo antecedente il 4 maggio 2018, come nel tuo caso, pagheranno EUR 19,99 per un ulteriore anno di abbonamento. Il nuovo prezzo di EUR 36 all’anno ti verrà applicato solo a partire dal rinnovo successivo in data gg/mm/2019.

Le tue preferenze di rinnovo automatico dell’abbonamento rimangono invariate. Puoi scegliere di ricevere un promemoria via email prima della tua prossima data di pagamento o cancellare l’abbonamento quando vuoi. […]"

Molti utenti hanno già avuto modo di esprimere il proprio disappunto sui principali social, soprattutto in considerazione del fatto che i vantaggi offerti da Amazon Prime – che, va detto, sono decisamente ghiotti – non variano.

Ribadiamo che i benefici garantiti dal servizio Prime includono le consegne gratuite ed illimitate in 1 giorno, l'accesso illimitato al catalogo di film e serie TV di Prime Video, spazio d'archiviazione illimitato su Amazon Photos e un generoso risparmio sull'abbonamento annuale ad Amazon Music Unlimited. Troviamo anche Twitch Prime, che migliora non poco l'esperienza degli appassionati di videogiochi regalandogli contenuti bonus in-game, sconti esclusivi e – novità recente – titoli gratuiti ogni mese.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker