fbpx
NewsTech

Apple promuove l’App Store con gli ads di Google

Portati alla luce gli investimenti segreti di Apple

Stando a quanto riferito da una fonte online, Apple sta investendo segretamente negli annunci pubblicitari di Google per promuovere alcune App iOS e incrementare le entrate derivanti dalle microtransazioni degli utenti. Tra l’altro, la compagnia pubblica annunci senza il consenso degli sviluppatori. E Google non rimuove affatto gli annunci. Anzi, sembrerebbe proprio che Apple raccolga milioni di dollari da abbonamenti ad App celebri come Tinder, Plenty of Fish, Masterclass o Bumple. In realtà gli annunci non fanno un riferimento diretto all’App Store, eppure cliccandoci rimandano proprio lì.

App Store: Apple promuove le App su Google Ads

Apple sta cercando di massimizzare le entrate che genera promuovendo acquisti in-app dall’App Store. L’azienda si è resa conto che avrebbe potuto guadagnare di più dagli sviluppatori incoraggiando gli utenti ad acquistare nell’App Store, piuttosto che su Internet”. Così riferisce una fonte esterna alla compagnia. “Apple ha capito che possono guadagnare di più da questi sviluppatori se spingono le persone all’App Store per acquistare lì rispetto a un flusso web“. D’altronde, per chi non lo sapesse, le App per iPhone che offrono servizi di abbonamento possono elaborare i pagamenti anche tramite il gateway di pagamento della compagnia. Così facendo, l’azienda riceve il 30% delle entrate nel primo anno e il 15% in ogni anno successivo.

Al tempo stesso, alcune aziende riescono ad aggirare il sistema, acquisendo così tutte le entrate. A tal proposito, potrebbe sembrare che la pubblicità di Google sia un buon modo per promuovere e aumentare i guadagni per gli sviluppatori, ma non è davvero così. Quando gli utenti si abbonano tramite l’App Store, gli sviluppatori ricevono il 30% in meno delle entrate. I principali inserzionisti ritengono che una tale politica di Apple danneggi sviluppatori ed editori, in quanto determina una diminuzione del loro reddito e contribuisce anche ad aumentare l’importo dei fondi necessari per promuovere le domande. Eppure, nonostante questo, Apple non sembra intenzionata a cambiare la sua strategia.

Apple iPhone 12 (128GB) - bianco
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Apple iPhone 13 (512GB) - Rosa
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) con Stili fotografici, Smart HDR 4,...

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button