fbpx
NewsTech

Apple afferma che iOS è più sicuro di Android

Secondo l'azienda su iOS non si possono caricare le app con il Sideloading

Apple ha affermato che iOS è più sicuro di Android perché non si possono caricare le app con il sideloading. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

iOS è più sicuro di Android: lo dice Apple

google account android dispositivi vecchi-min

In risposta alla proposta di legge sui mercati digitali della Commissione Europea, che potrebbe forzare il sideloading delle applicazioni su iPhone in Europa, Apple ha condiviso un documento approfondito che evidenzia i rischi per la sicurezza e la privacy del sideloading.

Il sideloading si riferisce all’installazione di applicazioni al di fuori dell’App Store, ad esempio da un sito web o un app store di terze parti.

Il documento di Apple, intitolato Building a Trusted Ecosystem for Millions of Apps, afferma che “il malware mobile e le conseguenti minacce alla sicurezza e alla privacy sono sempre più comuni e presenti sulle piattaforme che consentono il sideloading”.

Apple ha citato i rapporti Threat Intelligence 2019 e 2020 di Nokia. Secondo i rapporti, i dispositivi Android hanno “un numero di infezioni da software dannoso stimato da 15 a 47 volte superiore” rispetto agli iPhone.

Gli smartphone Android sono gli obiettivi più comuni del malware mobile. Di recente hanno subito tra 15 e 47 volte più infezioni da software dannoso rispetto all’iPhone.

Uno studio ha scoperto che il 98% del malware mobile prende di mira i dispositivi Android. Questo è strettamente legato al sideloading. Nel 2018, per esempio, i dispositivi Android che hanno installato applicazioni al di fuori di Google Play, hanno avuto otto volte più probabilità di essere colpiti da applicazioni dannose rispetto a quelli che non lo hanno fatto.

D’altra parte, Apple ha affermato che il malware su iOS è raro. Ha detto che molti degli attacchi sulla piattaforma sono “attacchi strettamente mirati, spesso condotti da stati nazionali“. L’azienda ha aggiunto che “gli esperti concordano sul fatto che iOS è più sicuro rispetto ad Android, in parte perché Apple non supporta il sideloading”.

Apple sul sideloading

Apple ha detto che se fosse costretta a consentire il sideloading, gli utenti sarebbero soggetti a più app dannose. Inoltre avrebbero meno controllo sulle app dopo averle scaricate sui loro dispositivi. L’azienda ha anche aggiunto che alcune proposte di legge sul sideloading imporrebbero anche la rimozione delle protezioni contro l’accesso di terzi agli elementi hardware proprietari e alle funzioni non pubbliche del sistema operativo, con conseguenti rischi per la sicurezza e la privacy degli utenti.

Inoltre l’azienda ha affrontato molti di questi argomenti in un documento simile condiviso a giugno. Tim Cook, CEO di Apple, aveva precedentemente affermato che il sideloading delle app “distruggerebbe la sicurezza dell’iPhone” e “molte delle iniziative sulla privacy che abbiamo costruito nell’App Store”.

Per concludere l’azienda ha affrontato un crescente scrutinio sul suo App Store, che rimane l’unico posto per installare applicazioni su iPhone e iPad, esclusi i dispositivi che sono stati jailbroken. Il creatore di Fortnite, Epic Games, ha fatto causa ad Apple l’anno scorso per condotta anticoncorrenziale. Tuttavia non ha avuto successo nel convincere la corte a costringere Apple a permettere app store di terze parti su iOS.

Offerta
Novità Apple iPhone 12 (128GB) - bianco
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Source
MacRumors

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button