fbpx
CulturaMusicaPersonaggi

Apple Music afferma di essere la casa di Neil Young dopo l’addio a Spotify

Neil Young ha abbandonato Spotify dopo la polemica con Joe Rogan, intanto Apple Music sostiene la musica dell’iconico artista autodefinendosi “La casa di Neil Young”.

“Apple Music è la casa di Neil Young”

Proprio ieri vi avevamo parlato di Neil Young e di come l’artista ha detto definitivamente addio a Spotify dopo aver polemizzato con la piattaforma che ospita il podcast di Joe Rogan, definito no-vax dal cantautore. Ma l’incredibile musica di Young non è scomparsa dal web, del resto “Hey hey, my my, rock’n’roll will never die” cantava la leggenda in un popolare brano. A sostenere la scelta è infatti il primo dei rivali di Spotify: Apple Music. La piattaforma ha infatti mostrato sostegno a Young inviando notifiche agli iscritti e lanciando sui social lo slogan “La casa di Neil Young”.

Sulla piattaforma è stata anche creata una playlist chiamata “We Love Neil”. Una mossa di marketing, sicuramente, che però denota la differenza di approcci tra i due servizi di punta dello streaming musicale. The Verge, con un bellissimo articolo di Ashely Carman, sottolinea infatti la volontà di Spotify di puntare sui podcast a discapito della musica. Del resto Young era stato chiaro: “o me o Joe Rogan, entrambi no”. Una scelta quasi obbligata quindi, quella di tenere il podcast più popolare al mondo rinunciando ad uno degli artisti musicali più importanti della storia. Del resto Apple, al contrario, dispone di una piattaforma separata per i podcast, destinando ad Apple Music contenuti prettamente musicali.

Carman afferma infatti che Spotify avrebbe effettivamente perso una piccola quota di mercato rispetto ai competitor. Dati recenti dell’agenzia di analisi Midia Research hanno dimostrato infatti che mentre Spotify continua a crescere in termini di utenti, il servizio ha perso molto dal punto di vista dello streaming prettamente musicale. Una quota di mercato che nel 2021 è scesa di circa il 33% rispetto all’anno precedente. 

Altri articoli dal mondo della musica che potrebbero interessarti:

Harvest
  • Spedizioni in imballaggi apertura facile autorizzati

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button