!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
apple processori amd

Apple sta testando i processori AMD per i modelli futuri?


Apple attualmente si affida ad AMD solamente per le schede video dedicate in alcuni modelli di fascia alta. Come ad esempio la configurazione top di gamma del MacBook Pro da 16” che equipaggia la GPU Radeon Pro 5500M. Ma si vocifera che in futuro Apple potrebbe introdurre le soluzioni di AMD per i processori dei suoi prodotti consumer.

Secondo dei frammenti di codice presenti nella beta di macOS Catalina 10.15.4, sono state individuate prove di alcune APU AMD. Ciò suggerisce che Apple potrebbe avere ripensamenti nell’affidare la produzione dei processori ad Intel.

Processori AMD nei prossimi prodotti Apple?

L’account twitter di @_rogame, noto leaker, ha pubblicato dei frammenti di codice della beta di macOS Catalina 10.15.4, dove compaiono alcuni nomi in codice dei processori di casa AMD. Nell’attuale versione del sistema operativo ci sono riferimenti alle APU AMD conosciute con il nome di Picasso, Raven, Renoir e Van Gogh.

C’è la possibilità, quindi, che Apple stia testando una varietà di chip per i prossimi Mac. Questi sono nomi in codice per identificare alcune Accelerated Processing Unit, ovvero unità che dispongono sia di CPU che di GPU in un solo chip. Per un possibile MacBook Pro o MacBook Air da 13”, questo potrebbe rivelarsi utile per le persone che vogliono svolgere un lavoro graficamente intensivo ed hanno necessità di grande portabilità.

Nuovo gaming Mac a 5000$?

Nell’ultimo periodo sono inoltre circolate alcune indiscrezioni che vedono Apple protagonista dell’annuncio di un suo Mac rivolto ai gamer. Si vocifera che sarà presentato in occasione del WWDC 2020, in programma a giugno, e che potrebbe costare 5000$. Sicuramente Apple non produrrebbe un sistema gaming dotato di APU AMD, si affiderebbe ovviamente ad una scheda grafica dedicata, ma potrebbe adottare CPU Ryzen a molti core. Considerando che la linea di processori AMD è più economica di quella di Intel, è più che possibile che il prossimo gaming Mac venga venduto con un chip AMD.

Inoltre, visto l’enorme successo che sta avendo la linea Ryzen, è difficile ignorare la possibilità che l’azienda di Cupertino stia valutando una partnership con la multinazionale di chip.

Va anche detto che questi frammenti di codice potrebbero semplicemente essere dei test interni, e che quindi Apple non abbia alcuna intenzione di abbandonare i processori Intel. Non resta che attendere notizie ufficiali.

Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 512GB) -...
  • Processore intel core i7 6-core di nona generazione
  • Spettacolare display retina da 16" con tecnologia true tone
  • Touch bar e touch id
Apple MacBook Pro (16", 16GB RAM, Archiviazione 1TB) -...
  • Processore intel core i9 8-core di nona generazione
  • Spettacolare display retina da 16" con tecnologia true tone
  • Touch bar e touch id
Nuovo Apple MacBook Air (13", Intel Core i5 dual-core a 1,6...
  • Spettacolare display retina con tecnologia true tone da 13,3"
  • Touch id
  • Processore intel.core.i5 dual-core di.ottava generazione

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link