fbpx
Videogiochi

Arriva REPX Esports Payments, il sistema di pagamento per i videogiocatori

REPX, la innovativa fintech che sta rivoluzionando il settore bancario tradizionale combinando la tecnologia di pagamento e la passione di miliardi di fan in tutto il mondo con i social media – e che è assurta alla popolarità nell’ultimo anno di attività con le sue carte di debito prepagate, carte di credito e Gift Card innovative e coperte da brevetti proprietari – continua a sfornare nuovi strumenti di pagamento.

Dopo il ruolo di Official Partner del campionato di eSerie A TIM | eFootball PES 2021, REPX ha sviluppato una piattaforma ed una carta di pagamento, totalmente pensate per il mondo dei videogiocatori degli Esports, in collaborazione con l’OIES Consulting, la suite di servizi end to end che fornisce alle ​aziende un’attività di consulenza completa, lanciata a fine 2020 dall’Osservatorio Italiano Esports.

mediaworld online gaming

Vantaggi per grandi e “piccini” grazie a REPX

REPX Esports Payments possiederà un parental control per tutti i minori di 18 anni: i genitori avranno così la possibilità di creare per i propri figli, amanti di giochi come Fortnite e Fifa che prevedono micro-transazioni, una carta con limiti e soglie di spesa.

“REPX Esports Payments – spiega Francesco De Leo, Chairman di REPX – sarà il primo prodotto sul mercato in grado di rappresentare le esigenze specifiche dei videogiocatori: propone una struttura di interazione e funzionamento gamificata e delle reward pensate per premiare l’uso frequente e sinergico con i partner. La caratteristica principale del servizio – prosegue – sarà la facilità di accesso: uno smartphone e un documento di identità apriranno a chiunque al di sopra dei 10 anni di età la possibilità di avere una propria presenza economica sul web. Il 35% dei ragazzi al di sotto dei 27 anni non ha un conto corrente ed è spaventato dalle procedure lunghe, burocratiche e macchinose di una banca tradizionale. Con REPX Esports Payments puntiamo a un target di giovani attivamente interessati ad un servizio bancario su misura per loro, con facilità di accesso, di utilizzo e di integrazione con la loro passione per i videogiochi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button