fbpx
AutoElettricoMotoriNews

A dicembre in Italia record di vendite per le auto plug-in

La Fiat 500e l'elettrica più venduta a dicembre 2021

La fine del 2021 ha messo in evidenza come l’Italia ha seguito l’esempio delle altre nazioni europee in termini di vendite per quanto riguarda le auto plug-in, anche se il mercato deve fare i conti con il crollo negli altri segmenti di propulsione.

Tutto questo si evince dalle statistiche ufficiali di dicembre pubblicate da Unrae che mostrano un quadro del 2021 con colori un po’ più cupi di quanto ci si potesse aspettare. Le immatricolazioni mensili complessive sono crollate vicino al 27% su base annua, da quasi 122.000 unità vendute a dicembre 2020 a meno di 89.000 nel 2021.

Questa debacle del mercato non è di certo inaspettata: infatti fino a novembre 2021 le vendite su base annua si erano attestate a -24%. Non è un mistero che un risultato così negativo è stato di sicuro influenzato dalla fine anticipata degli incentivi governativi (che hanno interessato sia la auto elettrificate sia quelle tradizionali Euro 6). I veicoli con motori a benzina e diesel hanno continuato a mostrare segni di sofferenza, segnando un -42% su base annua considerando le immatricolazioni mensili totali. Le quote di mercato sono rispettivamente al 26% e al 20,6%. Gli ibridi full e mild plug-less hanno confermato la loro popolarità con una quota di mercato del 30,1%, ma una crescita modesta rispetto a un anno fa.

restyling FIAT 500e
FIAT 500e

I dati relativi ai modelli plug-in sono contrastanti. I BEV hanno registrato 6.205 immatricolazioni nel mese di dicembre 2021, spingendo il totale del comparto elettrico al 7% della quota di mercato. Questo è il secondo miglior risultato fino ad oggi, dopo il record di settembre che ha visto una quota dell’8%. L’altra faccia della medaglia è il confronto anno su anno, che è infatti segna un -14,5%, primo risultato negativo da aprile 2020, causato più dalla pandemia che dalle dinamiche di mercato.

Quella che si sperava fosse una brillante conclusione di un grande anno, non si è rivelata tale, probabilmente a causa della prematura fine degli eco-incentivi che hanno tagliato le gambe a un mercato bisognoso di ossigeno.

Auto plug-in, il mercato in Italia si muove tra alti e bassi

I PHEV hanno condiviso un destino simile ai modelli totalmente elettrici. Le 5.657 unità vendute a dicembre hanno portato a una solida quota di mercato pari al 6,4%, che è la cifra più alta che gli ibridi plug-in abbiano mai raggiunto in Italia. Allo stesso tempo, , rispetto al 2020, le vendite sono scese dell’11,3%, quando si raggiunsero le 6.381 immatricolazioni. Di conseguenza, la quota combinata di ibridi plug-in e completamente elettrici è salita a dicembre a un ottimo +13,3%,

Per quanto riguarda le auto plug-in più apprezzate sul mercato italiano, a farla da padrona è la La Fiat 500e chiude l’anno come l’ha iniziato, essendo la BEV più venduta di tutte con 887 immatricolazioni. Al secondo posto si piazza l’economica Dacia Spring, con 805 unità. Renault Twingo ZE si insedia sul gradino più basso del podio con 519 immatricolazioni, a conferma dell’importanza delle citycar nel mercato italiano.

auto plug in mercato italia
fonte UNRAE

In quarta posizione entra la VW e-up! con 459 immatricolazioni, dietro alla sempre verde Smart ForTwo con 440 unità vendute. In sesta posizione si trova il primo modello di fascia più alta, ovvero la Tesla Model 3, che è stata scelta da 418 automobilisti italiani.

La VW ID.3 ottiene il settimo posto con 260 immatricolazioni, risultato di certo da non ricordare per la fine dell’anno. Destino simile quello della Tesla Model Y, che conquista l’ottava posizione con appena 215 immatricolazioni, un terzo in meno rispetto al mese precedente. La top ten si chiude con la Peugeot e-208 e la Volkswagen ID.4 con meno di 200 modelli venduti.

DELTACO Wallbox per la Ricarica di Auto elettriche e Veicoli...
  • Presa universale di tipo 2: la Wallbox è adatta a tutte le auto elettriche sia con presa di tipo 1 che tipo 2. Per la...
  • Corrente di rotazione: la scatola viene collegata tramite corrente domestica a 380 Volt, l'installazione deve essere...
  • Prestazioni di carica: la scatola Deltaco Wallbox EV-4320 viene fornita con una carica massima di 11 kW a 16 A, la...

Ti potrebbero interessare anche:

Un commento

  1. Il crollo nelle vendite di veicoli è un duro colpo per l’economia, ma soprattutto un’opportunità di crescita mancata per il mondo dei veicoli elettrici a causa anche del blocco anticipato degli incentivi. La situazione, da questo punto di vista, non migliorerà nemmeno nel 2022 e questo potrebbe arrestare ulteriormente la crescita del settore. Non resta che sperare che nei prossimi mesi il provvedimento venga rivisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button