fbpx
CulturaNewsTech

Arriva Babbel Live, lezioni virtuali di gruppo con insegnanti certificati

Babbel rinnova la sua app con un’offerta notevolmente ampliata di contenuti per gli utenti.

Grandi novità in casa Babbel, l’app che porta le conoscenze linguistiche a un livello superiore. Da oggi gli utenti possono usufruire di Babbel Live, un approccio innovativo e coinvolgente alle lezioni online che, grazie alla guida di insegnanti certificati che motivano gli studenti in maniera unica, potenzia il provato metodo di apprendimento.

Gli studenti possono scegliere la classe che preferiscono in base al proprio livello, alla propria agenda e all’insegnante che preferiscono. A seguito dell’aggiunta dei podcast nel 2020, inoltre, Babbel integrerà altre esperienze di apprendimento aggiuntive, già disponibili in altri Paesi, all’interno della versione italiana della app: giochi per ripassare rapidamente vocabolario e spelling, pillole di cultura e storie brevi per trasmettere allo stesso tempo nozioni sulla lingua e la cultura.  Come sempre, le nuove funzioni sono state create da esperti e si basano su situazioni tratte dalla vita reale, che possono essere utilizzate nell’immediato.  

Lezioni virtuali con insegnanti certificati. Adesso è possibile grazie a Babbel Live

Leggi anche: Babbel festeggia 10 milioni di abbonamenti venduti

Babbel Live, molto più di un semplice corso online

Babbel Live fornisce uno spazio di apprendimento coinvolgente e privo di giudizi con centinaia di lezioni disponibili ogni settimana. Permette di imparare con altre persone in piccoli gruppi e con insegnanti di lingua certificati, mantenendo i propri progressi sotto controllo.

Le lezioni sono integrate nel curriculum e nell’assetto pedagogico dell’app di Babbel e ciascun insegnante viene esaminato e selezionato con cura per fornire ispirazione su vari temi e a vari livelli di apprendimento. Proprio come i trainer sportivi hanno diversi metodi per motivare chi si allena, così anche gli insegnanti di Babbel Live arricchiscono ogni lezione con un quid personale.

Uno sguardo al futuro: giochi, storie e pillole di cultura

I nuovi giochi di Babbel introdurranno un vocabolario quotidiano ed esercizi di spelling nella routine degli utenti attraverso contenuti divertenti e interattivi. Con le storie brevi di Babbel si potrà imparare come il vocabolario appreso viene utilizzato nella vita reale. Le storie propongono situazioni familiari, come affrontare un appuntamento romantico al buio o fare la spesa in un supermercato straniero.

Le pillole di cultura invece saranno rivolte agli studenti che vogliono davvero mimetizzarsi e fare colpo sugli amici sfoggiando conoscenze approfondite con aneddoti e approfondimenti brevi e divertenti sulla lingua di apprendimento e sui suoi madrelingua. I nuovi giochi, le storie brevi e le pillole di cultura sono già disponibili in alcuni Paesi e verranno gradualmente integrati nella versione italiana dell’app.

I video di Babbel

In aggiunta alla app, ai podcast ed a Babbel Live, l’ecosistema di Babbel, creato per supportare a 360 gradi l’apprendimento delle lingue degli utenti, comprende anche i video disponibili sul canale YouTube di Babbel in italiano, inglese e in altre lingue. I video di Babbel approfondiscono argomenti specifici per arricchire l’esperienza di apprendimento di ciascuna lingua.

Perché lo spagnolo suona in maniera così differente in diverse parti del mondo? Come si saluta davvero la gente per le strade di Madrid? All’interno di questi video coinvolgenti e interessanti, i madrelingua condividono la propria esperienza, facilitando l’acquisizione della lingua.

“Nel 2020 abbiamo visto una crescita massiccia dell’apprendimento delle lingue online”, afferma il CEO di Babbel Arne Schepker. “Ci siamo anche resi conto che i nostri studenti si adattano velocemente all’utilizzo di esperienze di apprendimento aggiuntive nell’app, come i nostri podcast, che sono stati scaricati già milioni di volte. Ora, con Babbel Live e con le altre nuove coinvolgenti funzioni, siamo impegnati nell’espansione della nostra offerta e nel miglioramento del prodotto educativo di Babbel, già senza pari”.

Sul mercato non c’è nessun’altra app che offre una simile varietà di strumenti per l’apprendimento delle lingue, tutti creati tenendo in considerazione i diversi modi in cui l’utente impara. Inoltre, le nuove offerte di Babbel sono adatte agli stili di vita dei nostri studenti, sia che siano concentrati e vogliano immergersi in una lezione, sia che abbiano bisogno di uno strumento per imparare con facilità quando sono in giro”

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button