fbpx
NewsVideogiochi

Battlefield 2042: la storia del gioco anticipata dal cortometraggio Exodus

Il nuovo titolo di DICE sarà disponibile ad ottobre

In attesa dell’uscita ufficiale del gioco, Electronic Arts e DICE rilasciano ufficialmente Exodus, un cortometraggio che anticipa l’ambientazione di Battlefield 2042. Il cortometraggio in questione ci offre uno sguardo ravvicinato agli eventi che hanno dato inizio alla Guerra Civile dei Senza Patria che caratterizzerà il nuovo titolo di Exodus.

Battlefield 2042 anticipato dal nuovo cortometraggio Exodus

Il cortometraggio Exodus che anticipa l’ambientazione e la storia alla base del nuovo titolo di DICE è disponibile in streaming, su YouTube. Ecco il video integrale del progetto:

Exodus introduce anche anche il ricco cast di personaggi Senza Patria giocabili, noti come Specialisti. Da segnalare la presenza di un “vecchio amico” dei fan della serie con il ritorno di Kimble “Irish” Graves, interpretato da Michael K. Williams, da Battlefield 4.

Exodus introduce anche il misterioso Oz che si scontrerà con Irish riguardo al futuro dei Senza Patria. Da notare che Irish è il quinto Specialista rivelato. Nelle prossime settimane verranno rivelati gli altri 5. Per maggiori dettagli sugli Specialisti è possibile fare riferimento al sito ufficiale del gioco.

Il gioco esce ad ottobre

Il nuovo Battlefield 2042 sarà disponibile a partire dal prossimo 22 ottobre. Il gioco arriverà su PC, con un prezzo di 59,99 euro. L’uscita è prevista anche su Playstation 4 e Xbox One, a 69,99 euro, e su Xbox Series X e S e Playstation 5, a 79,99 euro.

Da notare che preordinando il gioco si riceveranno diversi bonus aggiuntivi. Tra i vantaggi riservati a chi effettuerà il preordine troviamo una Skin Leggendaria esclusiva Battle Hardened per Irish come Specialista giocabile insieme all’accesso anticipato alla Open Beta.

 

Battlefield 2042 - PlayStation 5
  • Prenota subito per ottenere i bonus pre order
  • 128 giocatori in contemporanea
  • Ambienti vasti e dinamici

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button