fbpx
AttualitàCultura

Beko e Fondazione Archè per assicurare benessere e sicurezza alle famiglie

Dopo le iniziative di Milano, Beko rinnova il proprio sostegno alla Fondazione Archè anche su Roma. Difatti il brand donerà i propri elettrodomestici per i tre nuovi appartamenti di CasArchè.

CasArchè: un edificio ristrutturato che accoglierà fino a sei nuclei familiari

In occasione della nascita della nuova CasArchè a Roma, avvenuta lo scorso sabato 4 settembre, Beko rinnova il proprio sostegno alla Fondazione Archè. Dopo il successo delle iniziative di Milano, il brand di elettrodomestici fornirà infatti i propri dispositivi per i tre appartamenti dello stabile romano. CasArchè è un edificio ristrutturato, all’interno del quale troveranno posto la comunità mamma-bambino Casa Marzia, con tre appartamenti destinati alla semiautonomia, gli uffici romani della Fondazione e una sala polivalente aperta al territorio.  

La nuova struttura offrirà la possibilità di accogliere fino a sei nuclei familiari, grazie alla presenza di sei stanze con bagno, spazi comuni, cucina, sala da pranzo, la sala giochi – tra l’altro accessibile al quartiere – ma anche tre appartamenti semi autonomi. 

Gli elettrodomestici Beko a sostegno del progetto

Beko, brand da sempre impegnato a sostegno di iniziative simili, offrirà il proprio aiuto installando i suoi elettrodomestici e garantendo il servizio di manutenzione e assistenza post installazione.  Nello specifico, per ogni appartamento, verranno installati un frigo, una lavatrice, un forno e un piano induzione. Nel locale tisaneria della comunità Casa Marzia”, dove le mamme faranno colazione, ci saranno un  piano induzione, un frigo e due forni a microonde. All’interno degli Uffici della Fondazione Arché, verranno invece consegnati un frigorifero e due microonde.

Beko e Fondazione Archè sono due realtà legate ormai da più di un anno. L’idea comune è quella di contribuire alla risoluzione dell’emergenza abitativa e dare una risposta tangibile ai bisogni dei nuclei familiari in difficoltà.

Siamo felici del cammino che stiamo percorrendo insieme a Fondazione Arché. Come Beko desideriamo portare avanti, anche tramite questa partnership, la nostra mission che punta ad assicurare il benessere e la sicurezza alle famiglie. Supportare con i nostri elettrodomestici, quelle che sono le necessità della nuova struttura e dei nuovi appartamenti, ci permette di  aiutare veramente le famiglie in difficoltà.dichiara Francesco Misurelli, General Manager di Beko ItaliaLa nostra volontà è quella di essere prima di tutto persone consapevoli, oltre che professionisti competenti. Sia a livello globale che locale per noi è molto importante contribuire, dove possibile, nella sfera sociale.”

Ci vuole un po’ di follia ad avviare di questi tempi, un progetto simile: ma il sostegno di tanti amici, la forza che ci viene dal rispondere al bisogno di accoglienza che emerge prepotente dalla situazione sociale attuale  ci danno l’energia necessaria per non tirarci indietro e per aprire una Casa accogliente.dice p. Giuseppe Bettoni, presidente e fondatore di Arché Un luogo dove la speranza sarà di casa: le mamme, infatti, potranno ricostruire il rapporto con i loro figli e guardare al futuro con serenità e fiducia. Crediamo molto in un modello aperto al territorio e capace di favorire la relazione tra le mamme accolte. Quando rientreranno nella vita ordinaria, dopo il raggiungimento della piena autonomia, costruiranno un futuro diverso per sé e per i loro figli”. 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button