fbpx
AutoMotoriNews

BMW i4: la casa tedesca prosegue veloce sulla strada del full-elettrico

Piacere di guida e nessuna emissione, ecco BMW i4 full elettrica

BMW i4 è un ulteriore passo in avanti dell’azienda nel settore full-elettrico. L’obiettivo del gruppo BMW nell’ambito del full-elettrico è di raggiungere il global share del 50% nelle vendite nel 2030. Oltre a BMW i4, è stata lanciata anche la nuova BMW iX.

BMW punta sul piacere di guida e su un’esperienza premium senza alcun compromesso. Il design elegante non si scontra con la praticità di un’auto che rimane una quattro porte Gran Coupé. L’auto non presenta emissioni, è ovviamente ciò è ottimo in ottica ambientale.

Il trend nel settore automobilistico è chiaro: è necessario puntare tutto sulle auto elettriche, l’unico futuro in cui la tecnologia può sposare la sostenibilità ambientale. Il gruppo BMW punta a diventare un riferimento nel settore, come testimoniato dal suo obiettivo di mercato da raggiungere nel 2030.

bmw i4 full-elettrico

Le caratteristiche delle due versioni di BMW i4 full-elettrico

La vettura verrà lanciata sul mercato a Novembre 2021, in due varianti. Ecco le rispettive caratteristiche tecniche.

BMW i4 M50: consumo di energia elettrica combinato: 24 – 19 kWh/100 km [62 miglia] nel ciclo WLTP; emissioni di CO2 di 0 g/km, con 400 kW/544 CV, trazione integrale e un’autonomia fino a 510 chilometri (317 miglia) nel ciclo WLTP. Tra le due, è la versione più performante.

BMW i4 eDrive40: consumo di energia elettrica combinato: 20 – 16 kWh/100 km [62 miglia] nel ciclo WLTP; emissioni di CO2 di 0 g/km, con 250 kW/340 CV, trazione posteriore classica e un’autonomia fino a 590 chilometri (367 miglia) nel ciclo WLTP.

L’auto presenta la classica esperienza di guida dinamica di BMW, che combina performance e comfort sulle lunghe distanze. Il design è leggero e il sistema di propulsione tecnologicamente innovativo. Il design leggero permette un’autonomia lunga senza la necessità di montare batterie troppo ingombranti e pesanti. La struttura della carrozzeria presenta un peso ridotto ma è comunque estremamente rigida.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button