fbpx
MotoriNews

BMW M2 CS Cup: Sandrucci e Marcucci conquistano la gara

Ottima prova per entrambi i piloti

Il secondo round della BMW M2 CS Cup al Misano World Circuit si chiude nel segno di Gustavo Sandrucci e Lorenzo Marcucci. In gara 1 il viterbese conferma la sua leadership davanti a Marco Pellegrini e Filippo Maria Zanin, mentre in gara 2, con l’asfalto reso scivoloso dalla pioggia caduta sul tracciato romagnolo, il pilota romano si impone scattando dalla pole position davanti a Zanin e a Kevin Giacon.  

BMW M2 CS Cup – Sandrucci e Marcucci al podio

In gara 1 è Marco Pellegrini a scattare dalla pole position davanti al leader della classifica che resta però incollato al pilota di Pinetti Motorsport by Autotorino. Sandrucci prepara l’attacco per diversi giri e, quando la safety car lascia la pista dopo l’uscita di Massimiliano Provasi (Uboldi Corse by Fimauto), riesce a passare in testa con una manovra perfetta sul rettilineo di Misano.

Il driver conquista così la seconda vittoria stagionale mentre alle sue spalle chiudono Pellegrini e Filippo Maria Zanin. Ai piedi del podio è Kevin Giacon (Tecnodom by Ceccato Motors) ad aggiudicarsi la quarta posizione, resistendo a lungo agli attacchi di Matteo Davenia, purtroppo out con la vettura di A-Sport & Progetto E20 by Cacioli Group.  

BMW M2 CS Cup Sandrucci

In gara 2 la difficoltà aumenta con la pista resa scivolosa dalla pioggia, caduta improvvisamente sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. Ma allo start Marcucci non si fa sorprendere e con la vettura di Guidare Pilotare by Autovanti resta al comando incrementando giro dopo giro il proprio vantaggio su Kevin Giacon e Filippo Maria Zanin.

Jimmy Ghione, guest driver di BMW Italia, e Gian Piero Cristoni (AC Racing Technology by M.Car) sono costretti ad alzare bandiera bianca nel corso della prima parte di gara, mentre la lotta per la seconda posizione si accende nel finale con Zanin che riesce ad infialare Giacon per la seconda posizione. Quarto è Gustavo Sandrucci che si conferma tra i più in forma della serie e precede Alessandro Brigatti che riscatta l’uscita del suo compagno di squadra, Matteo Davenia, in gara 1.

Bella lotta tra Luca Lorenzini (Dinamic & Shade by Reggio Motori) e Marco Zanasi (Pinetti Motorsport by Autoclub Turbosport) per la sesta posizione con Zanasi che va lungo nel corso del decimo giro e lascia la porta spalancata a Lorenzini.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button