fbpx
MotoriNews

BMW è il primo produttore ad utilizzare gli pneumatici sostenibili di Pirelli

Questa nuova soluzione sarà disponibile sulla BMW X5 Plug-in Hybrid

Il BMW Group è il primo produttore automobilistico ad utilizzare i nuovi pneumatici Pirelli contenenti gomma naturale e rayon certificati FSC. Questi nuovi pneumatici sono montati dalla BMW X5 Plug-in Hybrid, uno dei modelli di riferimento della gamma elettrificata del costruttore bavarese. Questa nuova soluzione sarà disponibile a partire dal mese di agosto.

Pneumatici sostenibili firmati Pirelli per la BMW X5 Plug-in Hybrid

A partire dal prossimo mese di agosto, la BMW X5 Plug-in Hybrid potrà contare sui nuovi pneumatici da 22 pollici firmati Pirelli che contengono gomma naturale e rayon, materiale ricavato dal legno ed utilizzato per rafforzare gli pneumatici, sostenibili e certificati. Il gruppo tedesco sarà il primo produttore automobilistico a sfruttare una soluzione di questo tipo, confermando il suo impegno nella sostenibilità.

Sia la gomma naturale che il rayon che vengono utilizzati nel processo produttivo degli pneumatici di Pirelli possono contare sulla certificazione rilasciata dall’organizzazione indipendente Forest Stewardship Council (FSC).

Il commento dell’azienda

Andreas Wendt, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG, Responsible for Purchasing and Supplier Network, sottolinea l’impegno di BMW Group nel progetto: “In qualità di produttore premium, aspiriamo ad essere all’avanguardia nella sostenibilità e ad assumerci le nostre responsabilità. Questo è il motivo per cui dal 2015 ci siamo impegnati per migliorare la coltivazione della gomma naturale e per una maggiore trasparenza nella rete di fornitori”

In merito all’utilizzo di questa nuova soluzione per la versione plug-in della BMW X5, inoltre, Wendt aggiunge: “ L’uso di pneumatici in gomma naturale certificata è un risultato pionieristico per il nostro settore. In questo modo, contribuiamo a preservare la biodiversità e le foreste per contrastare il cambiamento climatico”

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button