fbpx
CulturaEducation

BricksLab, piattaforma digitale di educazione, lancia la sezione TV

La piattaforma BricksLab sbarca in TV con dei canali tematici education

BricksLab, piattaforma digitale di educazione realizzata da MR Digital, ha lanciato BricksLab TV. Si tratta di uno spazio televisivo con diversi canali tematici. Ciò espande ulteriormente l’ampia offerta messa sul campo dall’azienda, a disposizione di studenti, famiglie, e docenti e scuole.

Registrandosi gratuitamente sulla piattaforma, si potrà accedere ai vari contenuti in modo del tutto gratuito. Il primo canale aperto è dedicato agli eventi, come la recente edizione di Didacta. Sono presenti un centinaio di video su argomenti molto diversi e attualissimi, vicini alle esigenze dei ragazzi.

I temi di BricksLab TV

Cyberbullismo, fake news, e-sports e arte sono tutte tematiche toccate dallo spazio digitale, che si arricchirà ancora di più nei prossimi mesi con altri eventi. In futuro arriverà anche il canale dedicato alle esperienze e ai progetti sperimentali promossi dalle scuole italiane, e un altro dedicato all’orientamento.

In quest’ultimo i ragazzi saranno aiutati nel prendere in modo consapevole scelte riguardanti il mondo del lavoro e del proprio percorso professionale. Un aiuto importante, soprattutto oggi in cui le possibilità sono infinite ma spesso non si dispone di sufficienti informazioni per scegliere in modo ottimale.

piattaforma digitale BricksLab

La storia della piattaforma

Per chi non conoscesse BricksLab, vi ricordiamo che si tratta di una piattaforma di didattica digitale nata nel 2019. I principali punti di forza della soluzione sono la possibilità di integrazione in altre piattaforme, la competenza di partner e docenti e la presenza di contenuti educativi dei principali editori scolastici.

Anche gli strumenti di ricerca e la qualità elevata dei materiali sono importanti assi nella manica di BricksLab, che ha creato un vero e proprio patrimonio educativo da cui sia i più giovani che i docenti possono attingere.

Nonostante gli effetti disastrosi della pandemia, uno dei pochi aspetti positivi dell’evento è stato proprio l’accelerazione nel processo di digitalizzazione. Le piattaforme online educative hanno così raccolto popolarità e accresciuto gli utenti.

Source
Comunicato Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button