fbpx
CulturaScienza

I supereroi e il legame con le radiazioni: la mostra virtuale a Torino

La fisica medica spiega i poteri dei supereroi con le radiazioni

In occasione del Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Fisica Media e Sanitaria (AIFM), è stata inaugurata la “Mostra dei supereroi e radiazioni”. Vista la situazione sanitaria, è completamente online e rispetto alle edizioni precedenti vanta l’ingresso di un nuovo supereroe, Iron Man. La tematica collegata a Tony Stark è l’Intelligenza Artificiale.

Si andrà a spiegare e analizzare proprio il rapporto tra le radiazioni e le capacità sovrumane dei famosissimi eroi Marvel. Tanti i temi trattati, legati alle origini dei vari personaggi tanto apprezzati sulle pagine dei fumetti e al cinema. Lo scopo dell’evento è è illustrare la professione del Fisico Medico, fondamentale per gestire e applicare le Radiazioni nel campo diagnostico e terapeutico.

Si parlerà dell’Intelligenza Artificiale per Iron Man, dei Raggi Cosmici per i Fantastici 4, dei raggi gamma per Hulk, i Raggi X per Spider-Man e le mutazioni genetiche per gli X-Men come il famoso Magneto. Le origini di tutti questi supereroi sono comunque legate al tema delle radiazioni, anche se in modi diversi.

Come è organizzata la “Mostra dei supereroi e radiazioni”

Nella prima parte del video si parlerà del “Supereroe del giorno”, raccontandone sia le particolarità del personaggio dietro la maschera che gli aspetti legati alle radiazioni. In questa sezione ci si concentrerà di più sugli elementi di pura fantasia degli eroi, che hanno conquistato milioni di fan in tutto il mondo.

La seconda parte del video poi sarà più incentrata sulla divulgazione scientifica vera e propria. Un socio AIFM, a turno, spiegherà le origini dei vari tipi di radiazione, l’evoluzione e le applicazioni quotidiane nel proprio campo della fisica medica.

Tramite il video è possibile rivivere il bellissimo evento, perfetto per avvicinare i più giovani appassionati di supereroi alla scienza. Si tratta di un modo innovativo e intelligente di raccontare la medicina e un argomento complesso come le radiazioni, facendo leva sulla passione per i popolarissimi personaggi Marvel.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button