fbpx
Food and BeverageLifestyleNews

Burger King mette in palio criptovalute nei ristoranti

Nuova iniziativa di Burger King e Robinhood per i clienti statunitensi

Ultime nuove da Burger King, che ha appena siglato un’interessante collaborazione con Robinhood, una delle più note piattaforme di criptovalute al mondo. Una partnership che si concretizza nell’iniziativa “Burger King with a side of Crypto“, che mette in palio Bitcoin, Ether o Dogecoin per tutti i membri del servizio premium “Royal Perks”. In pratica, quindi, i clienti potranno mangiare il loro panino e arricchiere il proprio portafoglio digitale. Ma soltanto negli Stati Uniti.

“Burger King with a side of Crypto”, ossia come vincere Bitcoin mangiando panini

Nuova iniziativa di Burger King e Robinhood. Dall’1 al 21 Novembre tutti i membri del “Royal Perks” potranno vincere criptovalute in seguito ad un acquisto di almeno 5 dollari sull’App BK, sul sito Web o in negozio. Una volta terminato il pasto, i clienti riceveranno un codice che permetterà loro di richiedere le monete digitali in premio. Grazie alla partnership con la catena di fast food, Robinhood ha avuto l’occasione di mettere in palio 20 Bitcoin, 200 Ether e 2 milioni di Dogecoin. Insomma, un bottino ricco per gli appassionati del fast food.

Se non avete un conto su Robinhood Crypto, vi sarà richiesto di aprire un conto su Robinhood e su Robinhood Crypto“. Così ha specificato la piattaforma di criptovalute a proposito dell’iniziativa “Burger King with a side of Crypto”. Dal canto suo, invece, la catena di fast food ha dichiarato: “La probabilità di vincere ogni premio all’inizio sono approssimativamente: Premio Bitcoin: 1:100.011 (20 disponibili); Premio Ethereum: 1:10.001 (200 disponibili) e Premio Dogecoin: 1:1 (2 milioni disponibili). Le quote cambieranno man mano che i premi saranno distribuiti, mentre i premi non reclamati non saranno assegnati“. Le possibilità di vincita sono incredibili, e siamo certi che questo non farà altro che fidelizzare i clienti al marchio.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button