fbpx
NewsVideogiochi

Call of Duty WWII: nuovo aggiornamento dedicato alle armi

I giocatori di Call of Duty WWII potranno tirare un respiro di sollievo, grazie all'arrivo di un nuovo aggiornamento dedicato alle armi e ideato per risolvere alcuni dei problemi riscontrati all'interno del gioco.

Un buffering dei tempi di ADS è stato effettuato per tutti gli SMG, Rifle e LMG, mentre i Kar98K e M1903 hanno subito cambiamenti minoritari, tra cui l'eliminazione del loro ADS. Ad alcune armi, tra cui l'MP-40, è stato aggiunto il rinculo, mentre altre come l'FG42 e M1A1 hanno subito dei depotenziamenti, in modo tale da portarle più in linea con le altre armi delle loro classi. A subire modifiche più ingenti è stato il Luftwaffe M30, il cui intervallo di danno è stato reso più simile a quello del fucile a pompa, e che avrà un kill automatico a 2-shot e un kill one-shot leggermente più tollerante.

La prima modifica dedicata al gioco più in generale riguarda invece la dimensione del clip nella modalità Buffed, che è stata aumentata da 6 a 8 colpi per clip. L'ADS nerfed è stato anche diffuso, così da renderlo al pari degli altri fucili di caccia.

Ricordiamo che Call of Duty WWII è già disponibile su Playstation 4, Xbox One e PC Windows. 

 

 

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button