NewsViaggi

Camper sharing: 3.000 richieste in soli 8 mesi su Yescapa

Dall'aprile 2018, più di 8.000 utenti si sono iscritti alla piattaforma di camper sharing: ecco il report annuale di Yescapa.

Esattamente: sono 8.000 le persone che, registrandosi su Yescapa, si sono interessate al sempre più popolare fenomeno del camper sharing. La piattaforma leader in Europa ha così stilato e diffuso il report annuale per il pubblico italiano, fornendo i risultati ottenuti nel corso dell’anno appena passato e, allo stesso tempo, analizzando le tendenze dei nostri connazionali.

Yescapa è online in Italia dall’aprile 2018 e a oggi conta già oltre 250mila utenti, con una media di 100 camper che partono on the road ogni giorno nel nostro continente.

Yescapa: il camper sharing arriva in Italia

Il servizio brevettato da Yescapa è basato su un modello collaborativo che ha lo scopo di democratizzare l’utilizzo dei veicoli ricreazionali; altro fine della piattaforma è quello di aprire il settore a nuove modalità alternative di fruizioni dei mezzi.

Come funziona tutto questo? Offrendo la possibilità ai viaggiatori / utenti di partire approfittando di prezzi molto accessibili.

Sono state più di 3.000 le richieste di viaggio registrate nel nostro Paese e generate dai veicoli immatricolati in Italia attualmente disponibili su Yescapa. È la Sardegna la regione con la più alta concentrazione di veicoli (26%), seguita immediatamente da Lombardia e Lazio (entrambe all’11%). Presente anche la Sicilia (9,9%), dove Catania ha registrato la maggiore concentrazione di camper.

Dove e quando viaggiano gli italiani in camper

camper sharing yescapa

Il report annuale di Yescapa ha inoltre rilevato le mete preferite dagli utenti italiani. Il portale ha così confermato come i nostri viaggiatori preferiscano restare tra i confini nazionali, scegliendo mete quali la Toscana, il Piemonte e la Sardegna – tra gli itinerari più popolari secondo le prenotazioni effettuate.

Il 26% della community ha optato per la Spagna, mentre il 14% ha varcato il confine per scoprire le bellezze della Francia. Il Portogallo resta fuori dal podio, ma per questo Paese si prospetta un 2019 coi fiocchi dal momento che il servizio di camper sharing di Yescapa è stato attivato solo di recente.

Sarà invece l’Estate la finestra ideale per le proprie vacanze on the road: i mesi preferiti dagli utenti italiani sono proprio quelli estivi, luglio, agosto e settembre per la precisione (64%). Entrando ulteriormente nel dettaglio, un terzo dei viaggiatori si mette alla guida nel mese di agosto, prenotando van e camper per viaggi dalla durata media di 17 giorni. Nei mesi invernali la percentuale di utilizzo della piattaforma si attesta sui 12% e vengono privilegiate le gite fuori porta dalla durata media di 4 giorni.

Altro dato da non ignorare riguarda l’afflusso di arrivi in Italia da parte di stranieri che effettuano prenotazioni su Yescapa (50%). Coloro che amano maggiormente il Bel Paese sono i francesi, con il 20% delle prenotazioni di veicoli italiani, seguiti dagli spagnoli con il 16% e dai tedeschi con l’8%.

“Siamo entusiasti dell’accoglienza ricevuta dal camper sharing di Yescapa in Italia: entro il prossimo semestre ci aspettiamo una forte crescita della flotta di veicoli disponibili, oltre alla nascita di nuove collaborazioni con gli attori locali per sviluppare l’incoming del turismo in libertà”, ha spiegato Dario Femiani, Country Manager di Yescapa in Italia, che aggiunge: “I numeri ottenuti quest’anno mostrano come il camper sharing possa contribuire in maniera sostenibile all’indotto economico locale generato dall’affluenza di viaggiatori e camperisti provenienti da tutto il mondo”.

È intervenuto anche Benoît Panel, Presidente di Yescapa: “Stiamo lavorando affinché Yescapa diventi punto di riferimento in Europa per i viaggi itineranti,  dando sempre più opportunità di viaggiare alla community: un brand unico che offra soluzioni che facilitino l’accesso a tutti i tipi di veicoli ricreazionali per vivere esperienze indimenticabili. Anche per questo, nel 2019 lavoreremo alla costruzione di partnership con concessionari e allestitori di camper e furgoni camperizzati”.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker