fbpx
MotoriNews

Veicoli elettrificati BMW e MINI: i dati del 2018

Tutti i dati del 2018 e le novità per il 2019

BMW Group nel corso del 2018 è riuscita a vendere più di 140.000 veicoli elettrificati (sia totalmente elettrici che ibridi plug-in). Facciamo quindi un bilancio sull’anno appena concluso in termini di diffusione dei veicoli dotati di batteria, e vediamo anche cosa possiamo aspettarci per il 2019.

I veicoli elettrificati di BMW nel 2018

BMW Elettromobilità UE 2018

L’ Europa è la principale area di vendita del BMW Group per veicoli ibridi a batteria e plug-in, dove è avvenuto oltre il 50% delle vendite del 2018. Con 75.000 veicoli elettrificati consegnati ai clienti in Europa lo scorso anno, il BMW Group guida il mercato con una quota superiore al 16%.

BMW Elettromobilità Germania 2018

Nel mercato domestico della società, la Germania, il BMW Group conta un veicolo elettrificato su cinque venduto l’anno scorso.

BMW Elettromobilità Global 2018

A livello globale, la quota di mercato del BMW Group è superiore al 9%. Il più grande mercato unico della compagnia per i veicoli elettrificati sono gli USA, dove nel 2018 sono stati venduti oltre 25.000 veicoli elettrificati BMW e MINI, che rappresentano oltre il 7% delle vendite complessive del BMW Group in tutto il mercato.

Anche in Italia il BMW Group conferma il suo ruolo guida: i modelli elettrificati sono stati 2.359, quasi il doppio dell’anno precedente, sufficienti a dare al BMW Group una quota del 25% del mercato elettrificato del nostro Paese.

Le previsioni per il 2019

BMW X5 ibrida

Quest’anno ci sarà il lancio di diverse nuove ibride plug-in, tra cui la nuova generazione di ibridi plug-in BMW X5 e la nuova BMW Serie 3 ibrida plug-in. Questi modelli saranno dotati dell’ultima generazione di propulsori elettrici, offrendo una autonomia elettrica fino a 80 km. Nel 2019 verrà anche svelata l’attesissima MINI Electric, che sarà costruita a Oxford, nel Regno Unito.

Entro il 2021, il BMW Group avrà quindi un totale di cinque modelli completamente elettrici. Entro il 2025, questo numero salirà a dodici modelli. Includendo gli ibridi plug-in, il portafoglio di prodotti elettrificati del BMW Group comprenderà quindi almeno 25 modelli.

 

BMW Serie 3 ibrida

L’architettura altamente flessibile dei veicoli e un sistema di produzione globale altrettanto flessibile renderanno possibile avere una gamma così ampia. In futuro, il BMW Group sarà in grado di produrre modelli con trasmissioni completamente elettriche (BEV), ibride plug-in (PHEV) e tradizionali (ICE) su un’unica linea di produzione. Entro la fine del 2019, il BMW Group prevede di avere oltre mezzo milione di veicoli elettrificati sulle strade.

Il BMW Group sta attualmente sviluppando la quinta generazione della sua trasmissione elettrica, in cui l’interazione tra motore elettrico, trasmissione, elettronica di potenza e batteria sarà ulteriormente ottimizzata. Oltretutto, l’integrazione del motore elettrico, della trasmissione e dell’elettronica di potenza riduce i costi. Un altro vantaggio è che il motore elettrico non richiede materie prime di difficile reperibilità, consentendo al BMW Group di ridurre la dipendenza dalla loro disponibilità. La quinta generazione della trasmissione elettrica verrà installata per la prima volta nella BMW iX3 nel 2020.

Maggior informazioni su modelli e sulla gamma BMW disponibili sul sito ufficiale.

Tags

Giovanni Natalini

Chi mi conosce mi definisce come una persona 'entusiasta' e 'appassionata': scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi. A tempo perso, sto finendo una laurea magistrale in Ingegneria Elettronica.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker