fbpx
Visa Pour l'image canon

Canon sostiene l’edizione 2020 di Visa Pour l’image
Tante iniziative in programma per sostenere il festival


Per il 31° anno consecutivo Canon rinnova la sua lunga collaborazione con Visa Pour l’image, uno dei più importanti festival di foto-giornalismo a livello mondiale. Il festival, che ha avuto inizio lo scorso 29 agosto, terminerà il prossimo 5 settembre. Canone ha dato vita a diverse iniziative per omaggiare quest’alleanza.

Visa Pour l’image 2020 e Canon: l’alleanza continua

L’edizione 2020 del Visa Pour l’image, in conformità con le disposizioni sul distanziamento sociale, terrà solo alcune mostre a Perpignan, in Francia, dove solitamente si svolge il festival. Molte conferenze, le premiazioni, le valutazioni del portfolio e le presentazioni saranno, invece, interamente virtuali.

Canon, intanto, ha dato il via alla quarta edizione del Canon Student Development Programme, dedicato a chi vuole intraprendere una carriera nel campo della fotografia e, soprattutto, del foto-giornalismo. Tra i professionisti che entreranno in contatto con gli studenti troviamo Canon Ambassador come Muhammed Muheisen, Aïda Muluneh e
Magnus Wennman.

Canon e Visa pour l’Image, inoltre, celebrano il ventesimo anniversario del Female Photojournalist Grant che, ogni anno, premia una fotografa per il suo contributo al foto-giornalismo. Quest’anno, la vincitrice è la turca Sabiha Çimen. Da notare, inoltre, che Visa pour l’Image 2020 introduce per la prima volta il Canon Video Grant. Il nuovo premio è stato assegnato al fotografo e regista franco-svizzero Michaël Zumstein.

C’è spazio anche per la pandemia

Da segnalare anche il progetto collettivo The Pandemic. Si tratta di una selezione di immagini di fotografi di tutto il mondo che hanno documentato la più grande pandemia globale dell’era moderna. La mostra si terrà al Couvent des Minimes di Perpignan e sarà visibile online dalla  Canon Digital Lounge permettendo a tutti gli utenti interessati di poter ammirare gli scatti che costituiscono il progetto.


Davide Raia

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link