fbpx
CulturaNews

Cartoomics 2018: scopriamo insieme tutte le novità

Si è tenuta ieri, 21 febbraio, la conferenza stampa dedicata a Cartoomics, la manifestazione ludico-culturale più importante del nord Italia che quest'anno celebra i suoi primi 25 anni di età.

Lo spazio espositivo a disposizione raggiungerà quest'anno i 45.000 mq, conquistando così 3 padiglioni – il 12, il 16 e il 20 – e persino un'area all'aperto che verrà animata da incontri ed eventi.

Ma cosa c'è di nuovo e cosa rimane invece delle edizioni precedenti?

Comics & Cartoons: la parola a fumetti e fumettisti

L'edizione 2018 di Cartoomics conferma la grande vocazione fumettistica della kermesse e lo fa ospitando i più importanti editori del panorama italiano, ossia Sergio Bonelli Editore, Panini Comics, Panini Comics/Topolino, Astorina, Bao, Saldapress, Shockdom, Inkiostro, RW, It Comics, Renoir, Hazard, Tunué, Magic Press e Cronaca di Topolinia.

Inoltre, per celebrare il compleanno della manifestazione, lo storico settimanale Topolino distribuirà solo in fiera una versione speciale del n. 3250 con variant cover realizzata da Silvia Ziche e dedicata proprio a questo anniversario.

Tornano poi i Cartoomics Awards che quest'anno verranno assegnati a due mostri sacri del fumetto: Francesco Tullio Altan, grande vignettista e creatore di Cipputi e della tenera Pimpa, e Bruno Bozzetto, registra ed animatore nonché autore di West and Soda e Vip – Mio fratello superuomo. Altan incontrerà il pubblico sabato 10 marzo presso Agorà 4 alle ore 17:00, mentre Bozzetto sarà sempre all'Agorà 4 domenica 11 marzo alle 15:15.

Altan e Bozzetto non saranno però gli unici ospiti. A Cartoomics troverete anche Javier Garròn, autore Marvel di grande successo che i lettori italiani hanno imparato ad apprezzare sulle pagine di Ciclope, Inumani vs. X-Men e Secret Warriors. Accanto a lui Marco Cecchetto, autore di serie di successo come Star Wars, Deadpool, Daredevil, Spider-Man e Punisher. I due artisti terranno per Cartoomics University una vera e propria lezione sabato 10 marzo presso Agorà 4 alle ore 15.45, raccontando al pubblico come nascono, crescono e si evolvono i fumetti Marvel.

Questa insolita università sarà il palco delle lectio magistralis di altri grandi artisti ed ospiti, tra cui Altan, Bruno Bozzetto, Silver, Maurizio Nichetti, Giulio Giorello, Vince Tempera, Andrea Mutti, Emilio Cozzi, Roberto Recchioni, Emiliano Mammucari, Emanuel Simeoni, Simone Morandi, Marcello Garofalo, Davide Barzi, Alex Crippa, Giorgio Viaro, Giulio Sangiorgio, Luca Barnabè, Roberto Rossi Gandolfi, Carlo Cavazzoni, Sergio Stivaletti e molti altri.

Da non scordare poi la mostra-omaggio dedicata a Sergio Zaniboni, grande disegnatore del Re del Terrore, scomparso lo scorso agosto. L'esposizione, intitolata "Diabolik visto da Sergio Zaniboni" e allestita nel Padiglione 16, raccoglie decine di tavole originali ma anche testimonianze, gadget e memorabilia. Gli interessanti potranno acquistare anche l'omonimo volume edito da Mondadori/Astorina per la colla Oscar INK, volume che include il primo e l'ultimo albo disegnato dall'artista.

La mostra dedicata a Zaniboni non sarà però l'unica. Ne troverete anche un'altra intitolata "Il fumetto è Arte?" ed ideata per esplorare il non ovvio rapporto tra Arte mainstream e Fumetto. Esposte troverete le opere di tantissimi grandi artisti differenti, incluso Guida Crepax, Hugo Pratt, Larry Camarda e Agron Hoti.

Cresce poi l'area Artist Boulevard e Self Comics, lo spazio riservato alle autoproduzioni. Qui troverete oltre 90 fumettisti ed illustratori, incluse alcune grandi matite. Fittissimo infine il calendario di incontri che si terranno nella già citata Agorà 4 e nel Cartoomics Theatre. Trovate il calendario completo sul sito ufficiale della kermesse.

Cinema, serie TV e home-video

Immancabile la Movie Time Machine, che accoglierà i visitatori con un mega-screen e un ricchissimo palinsesto di trailer, tra cui quelli di 20th Century Fox, Universal Pictures, Warner Bros. e Sony Pictures. Impossibile poi non celebrare l'uscita nelle sale di Tomb Raider con la Virtual Reality Experience che porterà gli appassionati nei suggestivi luoghi del film e in una realtà simulata fatta di azione e prove fisiche emozionanti. Accanto a questa iniziativa troviamo anche un contest, riservate alle cosplayer italiane che vorranno vestire i panni di Lara Croft.

Warner Bros. sarà presente anche con lo spazio dedicato a Ready Player One, il nuovo film di Steven Spielberg in arrivo il 29 marzo nelle sale del Bel Paese. Anche in questo caso vi attende un'immersiva esperienza VR che vuole ricalcare OASIS, l’enorme universo di realtà virtuale del film.

Non possiamo poi non citare la presenza dei costum character di Drac, Mavis, Frank e Murray, protagonisti di Hotel Transylvania 3.

Confermato l'appuntamento con Gothan Shadows, il fan club che riunisce gli appassionati italiani del mondo di Batman. A loro disposizione 350 mq e le superstar del fumetto internazionale Emanuela Lupacchino e Riccardo Federici. Se invece adorate Ghostbusters preparatevi invece a visitare l'omonimo stand, con una scenografia dettagliata e fedeli riproduzioni, inclusi i famosi zaini protonici.

Una delle novità più importanti di quest edizione è rappresentata dagli UniVision Days, l'evento promosso da UNIVIDEO e ideato per promuovere l'Home Entertainment come prodotto editoriale privilegiato. Il progetto prevede inoltre la collaborazione con Calligaris, che fornirà le sedute per gli incontri, e Yamaha Music, che ha progettato un setup audio multicanale che garantisce una totale immersione sonora.

Vi segnaliamo inoltre la presenta di Game Tekk, che venderà DVD, blu-ray e anche videogiochi.

Giochi e videogiochi

L'area Videogames, gestita da Mantus gaming, occuperà una buona parte del Padiglione 20, suddivisa in quattro sezioni dedicate ad Overwatch, Hearthstone/League of Legends World, Minecraft e alle console. In totale ci saranno 110 postazioni di gioco, 60 su PC e 50 su console. Immancabili poi i tornei, in programma da venerdì a domenica, gli incontri con gli YouTuber e le attività di animazione proposte da Sprite, main sponsor della feria.

Presenti anche l'area retrogaming e quella dedicata alla realtà virtuale, dove potrete provare HTC Vive, Oculus Rift e PlayStation VR. Infine troverete anche la sezione curata da AIGEM e dedicata ai giochi elettronici musicali, inclusi The Groove 2, Pump it Up!, Drum Mania, DJMAX Technika e Purikura.

La venticinquesima edizione include naturalmente anche un'area incentrata sui giochi da tavolo, di ruolo e di carte collezionabili, situata nel Padiglione 16. Oltre ai 120 tavoli dimostrativi, ci sarà anche l'Agorà Games, uno spazio dedicato a dibattiti ed incontri. Tanti gli editori presenti, tra cui Mancalamaro, 3 Emme Games, Raven Distribution, Giochi Uniti e Cranio Creations, che per altro presenterà il nuovo gioco dedicato a Tex Willer e realizzato in collaborazione con Sergio Bonelli Editore.

Vi segnaliamo anche l'area LEGO con i suoi 300 mq, la sezione Wargame e quella Out of The Box! con i suoi autori indipendenti.

Action, fantasy e fantascienza

Tra le aree più amate dal pubblico di Cartoomics c'è l'area Action con l'immancabile Umbrella Italian Division, ospitata dal Padiglione 20 ed accompagnata dall'ormai consueta apocalisse zombie.

Spazio anche al ring della ICW Italian Championship Wrestling, all'area per il soft air e alla Laser Arena, mentre nel Padiglione 20 ci sarà il Fantasy Village a tema Harry Potter, con tanto di costumi, tornei e spettacoli. Non mancano comunque le novità come l'editore indipendente Acheron Books e la collana di narrativa fantastica Vaporteppa, di Antonio Tombolino Editore.

Infine si parla di fantascienza con la sezione di Star Wars, con combattenti, LEGO a tema e il laboratorio Utapau-Costumes Lab che torna a Cartoomics con uno stand tutto nuovo allestito presso la sezione Artisti della Galassia. Sono presenti anche diversi nuovi gruppi, come lo Stargate Fanclub Italia, l’associazione che raduna gli appassionati dell’omonima saga cinematografica, e alcuni fan club intramontabili con quelli di Star Trek e Doctor Who.

La nuova area Kids

Cartoomics pensa anche ai più piccoli. Ecco perché quest'anno è stata introdotta l'area Kids, uno spazio posto all'interno del Padiglione 12 e animata dal team di artisti Mavy Magia che interpretano i protagonisti dei cartoni animati.

Ci saranno anche laboratori di robotica e di creatività e Giochi da tutto il mondo!, un'iniziativa pensata per mostrare ai bambini i giochi di una volta.

Cartoomics 2018: ci saremo anche noi!

Ebbene sì, dopo i successi di Milan Games Week e Lucca Comics non potevamo farci mancare il Cartomics. Potrete quindi venirci a trovare allo stand e partecipare a giochi e contest, realizzati in collaborazione con gli studenti di Vigamus Academy. Insieme a noi anche la già citata Sprite e Bigben Interactive.

Vi aspettiamo quindi a Rho Fiera Milano dal 9 all'11 marzo!

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button