fbpx
NewsVideogiochi

Il tag particolare usato in Cyberpunk 2077 per identificare i file da censurare in Cina

Non c’è pace per CD Projekt Red, la software house che ha sviluppato Cyberpunk 2077. Il titolo, rilasciato l’anno scorso, ha avuto enormi problemi su PlayStation 4 e Xbox One, tant’è che gli autori hanno dovuto ritiralo dal PlayStation Store emettendo i rimborsi per gli utenti. Da allora ci sono stati svariati problemi all’interno di CD Projekt e sembra che sia in corso un’altra massiccia controversia su Cyberpunk 2077.

Una nuova controversia per CD Projekt: il tag offensivo utilizzato in Cyberpunk 2077 per identificare i contenuti da censurare in Cina

Cyberpunk 2077 CD Projekt

Di recenti sono trapelati i codici sorgente dei giochi The Witcher 3 e Cyberpunk 2077 di CD Projekt. La messa online del codice sorgente di Cyberpunk 2077 ha evidenziato parecchie cose interessanti, tra cui un montaggio interno che mostra un sacco di glitch e bug del gioco. Ma nelle ultime ore è emersa un’altra notizia che sembra estremamente problematica per la software house. Sembra che gli sviluppatori di Cyberpunk 2077 abbiano utilizzato un tag chiamato “Winnie the Pooh” per contrassegnare i contenuti che dovevano essere censurati in Cina.

Il Presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping, si è sempre offeso per il suo paragone con Winnie the Pooh, al punto che il personaggio è pesantemente censurato nel paese dal 2017. Kingdom Hearts 3, per esempio, ha censurato il personaggio in Cina e vari altri videogiochi censurano il nome nelle chat di gioco. La scelta infelice di CD Projekt di utilizzare il tag “Winnie the Pooh” potrebbe portare a scontri con il governo cinese.

Ci si potrebbe chiedere perché gli sviluppatori di Cyberpunk 2077 abbiano voluto correre un tale rischio all’interno del codice sorgente. Ma come spiega un membro di Reddit, le possibilità che il codice sorgente fosse esposto erano “astronomicamente scarse”. Il leak del codice di Cyberpunk 2077 è una situazione incredibilmente rara, quindi è certo che nessuno pensava si sarebbe mai scoperto questo misterioso tag.

Non è la prima controversia a tema Winnie the Pooh

Questa, però, non è la prima volta che CD Projekt Red si trova nel mezzo di una controversia che riguarda l’avversione di Xi Jinping contro Winnie the Pooh. Il gioco horror Devotion, sviluppato dalla casa Red Candle Games, è stato ritirato dalla vendita in vari negozi digitali dopo che è stato scoperto che il gioco conteneva il testo “Xi Jinping Winnie-the-Pooh deficiente”. Il gioco è stato successivamente aggiornato per rimuovere il testo e doveva fare il suo debutto sul negozio digitale di CD Projekt, GOG, ma la casa ha cambiato idea all’ultimo.

In ogni caso CD Projekt deve ancora pronunciarsi su quest’ultimo accaduto. Sarà interessante vedere cosa succederà all’interno della software house. Gli investitori stanno spingendo per estromettere l’attuale CEO dell’azienda, ma è probabile che la software house decida di continuare con la sua leadership per cercare di migliorare Cyberpunk 2077.

Funko- Pop Games 2077-Johnny Cyberpunk 2077 Johnny...
  • Un'iconica statuina funko pop vinyl della serie cyberpunk 2077
  • Johnny silverhand e' alto 9cm ed inserita all'interno di una scatola trarente da collezione
  • Scopri tutte le altre statuine cyberpunk 2077 di funko e collezionale tutte
Source
GameRant

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button