fbpx
Tech

Cellularline: acquisita la start up riminese Nicotina

L'operazione permetterà al gruppo di rafforzare il canale e-commerce e incrementare la sua strategia digital

Cellularline S.p.A., fondata a Reggio Emilia nel 1990, è, con i marchi CellularlinePLOOS, AQL, MusicSoundInterphone, Nova e Skross, l’azienda leader nel settore degli accessori per smartphone e tablet. Il Gruppo si pone come punto di riferimento tecnologico e creativo negli accessori per dispositivi multimediali con l’obiettivo di offrire agli utilizzatori un accessorio con prestazioni eccellenti, facilità d’uso e unicità esperienziale. Circa 240 dipendenti sono attivi ed i prodotti a marchio Cellularline sono commercializzati in oltre 60 paesi.

Cellularline acquisisce il 55% del capitale sociale di Nicotina Group S.r.l. segmento custom degli accessori per smartphone con il marchio Coverlab. Il corrispettivo dell’operazione è pari a Euro 0,3 milioni ed è prevista l’opzione di salire al 100% entro il 2026.

La strategia dell’unione Coverlab e Cellularline

Attraverso questa operazione Cellularline potrà fare leva sul know-how innovativo di Coverlab e implementare avanzate strategie di promozione e vendita dei suoi prodotti anche attraverso i canali digitali. Inoltre, aprendosi al segmento custom dell’accessoristica per smartphone, potrà soddisfare le sofisticate esigenze di una nicchia di mercato premium ed intercettare la domanda delle nuove generazioni.

Nel 2020, suo secondo anno di attività, Coverlab ha sviluppato un fatturato di Euro 0,24 mln – da Euro 0,13 mln del 2019 – di cui circa il 46% sui mercati internazionali. Nel primo trimestre del 2021 il tasso di crescita si conferma sostenuto, +30% circa, ed è prevista un’ulteriore accelerazione nel corso dell’anno grazie al progressivo allargamento e profondità della gamma prodotti. L’operazione di acquisto potrà rafforzare in maniera significativa il percorso di crescita di Coverlab, anche in sinergia con la capacità commerciale del Gruppo.

Christian Aleotti, Co-CEO di Cellularline, ha commentato: “Questa operazione, per quanto di economics contenuti, ha un valore strategico notevole perché innesta know-how altamente innovativi all’interno del gruppo Cellularline. Siamo certi che questo porterà il Gruppo a cogliere maggiori opportunità sul fronte del digitale, accelerando la strategia di rafforzamento del canale E-commerce. Inoltre, il segmento custom integra la nostra offerta e ci permette di aprirci a nuove e interessanti fasce di consumatori. Siamo certi che il marchio Coverlab potrà crescere significativamente e in maniera sinergica con gli altri marchi del Gruppo“.

Andrea Fabbri, co-founder di Coverlab, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere stati notati e apprezzati da un Gruppo leader di mercato, in Italia e in Europa. Crediamo di poter apportare un contributo significativo, soprattutto nelle strategie di canale che ci sono proprie. Inoltre, siamo sicuri che grazie a questa operazione potremo ampliare l’offering di Coverlab e affermare la nostra unicità anche a livello europeo“.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button