NewsTech

[CES 2017] Le principali novità presentate da Sony

Al CES 2017, che apre ufficialmente oggi le sue porte, Sony si è presentata con una marea di novità incentrate soprattutto sull'integrazione della tecnologia HDR (High Dynamic Range). Sullo showfloor quindi i fortunati visitatori troveranno i nuovi prodotti votati all'home entertainment, a partire appunto dai nuovi televisori, accompagnati da impianti audio, fotocamere e proiettori.

Volete sapere qualcosa di più? Nessun problema. Ecco cosa c'è di nuovo in casa Sony.

TV 4K: arrivano le nuove serie X e A

La nuova serie XE93 porta con sé l'apprezzato processore X1 Extreme e la tecnologia Slim Backlight Drive+, un sistema di retroilluminazione LED ottimizzato che, unito alla struttura quad-edge e all'X-tended Dynamic Range, garantisce livelli di luminosità sorprendenti e un contrasto eccezionale.

Annunciata anche la serie A1, pensata per offrire un'esperienza video senza pari grazie alla qualità dello schermo OLED, al già citato processore X1 Extreme e alla primissima tecnologia al mondo di emissione dell'audio direttamente dallo schermo della TV. Il risultato è una resa di colori senza pari, immagini in 4K prive di sfocature e un ampio angolo di visione; grazie poi all'innovativa soluzione adottata, l'audio e il video raggiungono un'unione praticamente perfetta.

La serie A1 è disponibile nei modelli da 77, 65 e 55 pollici, tutti dotati di schermo OLED con 8 milioni di pixel, display Triluminos, Tecnologia Acoustic Surface, Android TV e design all'avanguardia grazie alla rimozione dei classici diffusori.

Per quanto riguarda la gamma  X, accanto alla già citata serie XE93 con modelli da 65 e 55 pollici, troviamo quella XE94 (modello da 75 pollici), la XE90 (75, 65, 55 e 49 pollici), la XE85 (75, 65 e 55 pollici) e infine la serie XE80 (55, 49 e 43 pollici).

Lettore Blu-ray UBP-X800: qualità senza compromessi

Si chiama UBP-X800 invece il nuovo lettore Blu-Ray 4K Ultra HD presentato da Sony a Las Vegas. Questo modello, sviluppato in collaborazione con Sony Pictures Entertainment, non solo permette di godersi i migliori film in 4K ma è in grado di riprodurre audio ad Alta Risoluzione. Come? Grazie alla tecnologia DSEE HX che effettua l'upscaling della frequenza di campionamento e della profondità di bit del segnale originale, ottenendo una maggior fedeltà e una gamma dinamica più ampia da qualsiasi fonte; contribuisce ad una buona resa dell'audio anche la separazione dei segnali audio e video, che coinvogliano verso uscire HDMI distinte per ridurre le interferenze elettriche.

Da notare poi anche il disegn Frame and Beam del telaio, ideato non solo per essere esteticamente piacevole ma anche per ridurre le vibrazione meccaniche, la presenza di una serie di codec in grado di riprodurre in 4K anche i video di servizi di streaming come Netflix e il Bluetooth integrato, pensato per poter godere dei vostri film preferiti anche la notte, senza quindi disturbare il resto della famiglia o i vostri vicini.

Dalla soundbar con Dolby Atmos a quelle ultra-compatte per il salotto

Tra le novità presentate c'è anche la soundbar HT-ST5000 creata con il contributo di Sony Pictures e compatibile con i più recenti standard 4K, HDR e HDCP2.2.  Al suo interno due speaker Dolby Atmos che espandono il suono verso l'alto e trasmettono un audio a 7.1.2 canali; presenti anche gli speaker coassiali ad Alta Risoluzione, driver woofer e tweeter separati, così da ottenere dialoghi e musiche avvolgenti, mentre ad esaltare i bassi ci pensa il potente subwoofer.

La soundbar HT-ST5000 vanta anche l'integrazione con Chromecast e Spotify Connect e l'immancabile Bluetooth, così da poter ascoltare quello che volete in qualsiasi movimento.

La brutta notizia? Sembra che questo prodotto non sia destinato al mercato italiano.

Per chi cerca qualcosa di più compatto invece ecco le nuove soundbar HT-MT500 e HT-MT300 che garantiscono un'esperienza acustica di elevata qualità. In particolare la MT500 è addirittura in grado di effettuare l'upscaling ed ottimizzare quindi ogni suono emesso, così da garantire un'esperienza audio eccellente.

Anche in questo caso sono presenti le connessioni Bluetooth ed NFC, che permettono di riprodurre musica in streaming dallo smartphone; immancabile poi la porta USB per collegare tutti i dispositivi compatibili in modo semplice e veloce.

Una menzione la merita anche il design, sottile e pensato per adattarsi ad ogni salotto, complice l'attenzione ai colori (nero antracite o bianco panna), ai materiali e alle linee di queste due soundbar, dotate tra l'altro di un rivestimento effetto pelle e di una griglia frontale opaca.

Ancora nessuna informazione invece sul prezzo, ma sono già note invece le date d'uscita: si parla di marzo per la HT-MT500 nella versione nero antracite e per la MT300 in bianco panna, mentre la MT300 nero antracite arriverà in Europa a febbraio.

Non possiamo infine non citare il sintoamplificatore AV STR-DN1080 che offre audio in Alta Risoluzione e simula l'effetto surround a 7.1.2 canali. Progettato per regalare un'esperienza di ascolto naturale in surround 3D, questo prodotto è in grado di adattarsi a qualsiasi limitazione di spazio. A disposizione 6 ingressi e 2 uscite HDMI, ma anche USB, Bluetooth, supporto a Chromecast e Spotify Connect e collegamento wireless multiroom.

Insomma, un'ottima soluzione per ricreare l'atmosfera tipica delle sale cinematografiche. Naturalmente non è ancora disponibile in Italia, ma niente paura, dovrebbe arriverà in primavera.

VPL-VZ1000ES: il proiettore a ottica ultra corta 4K HDR

Al CES 2017 è presente anche il nuovo proiettore VPL-VZ1000ES ad ottica ultra corta, pensato per integrarsi facilmente in ogni casa. Con sorgente laser e tecnologia HDR, questo prodotto offre una risoluzione nativa 4K, può essere posizionato a brevissima distanza dal muro ed è in grado di riprodurre le immagini con una diagonale di 254 cm, praticamente 100 pollici.

Il peso e le dimensioni, 925 x 494 x 219 mm per 35 kg, non lo rendono sicuramente portatile ma risulta comunque molto più compatto rispetto all'attuale proiettore di casa Sony, senza però rinunciare alla qualità. VPL-VZ1000ES genera un flusso luminoso a colori da 2500 lumen e garantisce un elevato contrasto dinamico.

Il prezzo? Ancora ignoto; per ora sappiamo che il proiettore arriverà in Italia ad aprile.

Dall'Hi-Res Audio all'Extra Bass

Al CES di Las Vegas è presente anche l'ormai intramontabile Walkman nella nuova versione NW-A35. Solo 98 grammi per un prodotto che integra NFC, Bluetooth e una batteria che garantisce quasi 45 ore di autonomia.

Il nuovo Walkman NW-A35 supporta i formati DSD e vanta 5 condensatori POSCAP che potenziano l'alimentazione dell'amplificatore digitale S-Master HX, riducendo così la distorsione e il rumore. Non mancano poi due oscillatori di clock che si regolano su una modulazione ottimale.

Presente anche un display touch da 3,1 pollici con un'interfaccia intuitiva e comodi pulsanti laterali; a bordo ben 16 GB di memoria, espandibile tramite microSD così da poter caricare facilmente tutta la vostra musica, mentre gli auricolari Hi-Res Audio, in dotazione, sfruttano la tecnologia Digital Noise Cancelling per evitare che i rumori ambientali interferiscano con l'ascolto dei vostri brani preferiti.

Il nuovo Walkman NW-A35 arriverà in Europa a febbraio in cinque colorazioni: Viridian Blue, Cinnabar Red, Charcoal Black, Lime Yellow e Bordeaux Pink.

Non  mancano novità anche sul fronte Extra Bass. Sony ha infatti annunciato la nuova linea di speaker per gli amanti dei bassi tra cui troviamo il modello SRS-XB40, pensato per creare atmosfera da club con l'illuminazione a coni, una luce stroboscopica e il profilo LED cangiante. Nuovi anche i modelli SRS-XB30, con lo stesso profilo iridato e le luci strobo,  la cassa XB20, con l'illuminazione abbinata al colore dello speaker e la certificazione IPX5 per l'impermeabilità, e la piccola XB10, con il suo design compatto e la cinghia in silicone.

Tutti e tre sono dotati di Bluetooth e NFC e sono compatibili con l'app SongPal che funge da telecomando, mentre la nuova applicazione Fiestable è pensata per avere il maggior controllo possibile sulla XB40.

Anche le cuffie sono stati ripensate, dando così vita i modelli MDR-XB950N1 e MDR-XB950B1. Entrambe dotate di Bluetooth ed NFC, queste cuffie  saranno compatibili con l'app Headphones Connect in arrivo questa primavera, permettendovi di selezionare ambienti diversi e di gestire la funzione Bass Boost.

Le differenze? La versione XB950N1 integra la tecnologia di eliminazione del rumore e vanta 22 ore di autonomia, mentre la sorella minore arriva a circa 18 ore.

Gli speaker SRS-XB40, XB30 e XB20 così come le nuove cuffie Extra Bass arriveranno sul mercato ad aprile, mentre per il piccolo XB10 dovrete attendere maggio.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker