fbpx
NewsVideogiochi

Ratchet & Clank Rift Apart: accessibilità al top grazie a tante funzioni dedicate

Le opzioni ricalcano quanto sperimentato da Insomniac con Spider-Man Miles Morales

Insomniac Games è una software house molto attenta alla creazione di giochi che abbiano un’influenza positiva e duratura sulla vita delle persone. Ciò include anche lo sviluppo di titoli che siano approcciabili e inclusivi per persone provenienti da una vasta gamma di background o con particolari disabilità. Ratchet & Clank Rift Apart non fa eccezione e implementa diverse funzioni di accessibilità.

Ratchet & Clank Rift Apart: ecco le funzioni di accessibilità

L’approccio di Insomniac Games a Ratchet & Clank: Rift Apart è stato molto simile a quanto fatto dalla software house con Spider-Man Miles Morales. Le prime opzioni che spiccano sono quelle di contrasto, progettate per far risaltare al massimo le informazioni chiave presenti nel mondo di gioco per i giocatori non vedenti o ipovedenti.

Queste funzionalità erano state già incluse in Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e sono state adattate per Ratchet & Clank: Rift Apart. La sezione del menu include lo sfondo ad alto contrasto e shader per una varietà di categorie, attivabili singolarmente o tutte insieme.

ratchet & clank rift apart accessibilità

Le opzioni di contrasto includono la possibilità di applicare un alto contrasto al background, che rende in bianco e nero lo sfondo facendo risaltare invece tutte le componenti dell’ambientazione con cui è possibile interagire, come nemici e oggetti attraversabili.

Gli shader invece saranno disponibili per l’eroe, gli alleati e i nemici, con ben dieci scelte di colore per i primi due e solo una per gli ultimi, dato che le sagome di questi ultimi sono più semplici da individuare. Oltre alla gamma cromatica, gli shader si differenziano per categoria. Sono presenti gli shader Interactable, Hazard e Collectible: i primi dedicati agli oggetti chiave, i secondi che contraddistinguono gli elementi con cui è possibile interagire come le casse esplosive e gli ultimi che evidenziano i tesori sulla mappa.ù

Scorciatoie e armi

Insomniac spiega che le scorciatoie inserite in Marvel’s Spider-Man: Miles Morales hanno ottenuto un fantastico feedback dai giocatori e per questo motivo torneranno anche in Ratchet & Clank Rift Apart. Nel gioco tutti e quattro i pulsanti D-pad sono impostati su Selezione Rapida Armi in modo che i giocatori possano passare rapidamente alle bocche da fuoco preferite.

Ognuno dei pulsanti del D-pad può essere rimappato in varie opzioni, come l’attivazione e la disattivazione delle feature legate al contrasto, l’utilizzo della propria arma o l’esecuzione di un attacco di schianto dall’alto.

ratchet & clank rift apart accessibilità

Tra le opzioni delle scorciatoie, troviamo le opzioni di velocità di gioco, aggiunte per supportare l’accessibilità cognitiva e motoria. I giocatori possono assegnare velocità del 70%, 50% o 30% ai pulsanti di scelta rapida. Premendo il pulsante di scelta rapida assegnato il gioco verrà rallentato alla velocità scelta e premendolo nuovamente la velocità tornerà al 100%.

Infine, dato che le armi sono uno degli elementi centrali di Ratchet & Clank, gli utenti avranno diverse opzioni per sparare con il loro arsenale, ovvero le modalità Standard, Premuto o Attiva/Disattiva:

  • In Standard, i controlli delle armi includono tutte le funzionalità classiche
  • Premuto, permette ad alcune armi di sparare ripetutamente anche se queste normalmente non lo consentono
  • Attiva/Disattiva, consente ad alcune armi di sparare finché non si decidere di bloccarle.
Offerta
Ratchet & Clank: Rift Apart - PlayStation 5
  • Gli avventurieri intergalattici sono tornati per una nuova fantastica avventura in Ratchet & Clank: Rift Apart, ultimo...
  • In questa ultima avventura, gli eroi affronteranno un imperatore robotico vuole conquistare i mondi interdimensionali....
  • Il gioco si svolgerà in diverse dimensioni con ambientazioni completamente nuove ed ingaggianti.

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button