fbpx
NewsTech

Tutte le anticipazioni del Media Day del CES 2021

Al termine del Media Day, ecco tutte le anticipazioni della prima edizione digitale del CES 2021

Per la prima volta in assoluto, il CES 2021 sarà esclusivamente digitale. Interamente prodotto dalla Consumer Technology Association, l’evento presenterà oltre 1900 espositori a rappresentanza del settore tecnologico e vedrà susseguirsi oltre 100 sessioni di conferenze in cui i leader aziendali illustreranno le proprie proposte per un futuro migliore. Per il primo giorno il discorso di apertura è spettato a Mary Barra, Presidente e CEO di General Motors, che ha condiviso con noi la strategia di trasformazione della compagnia per promuovere la mobilità.

La pandemia ci ha costretti a fare un passo indietro rispetto a un CES tradizionale, buttare via il playbook e trasformare il modo in cui avremmo unito la comunità tecnologica“. Così Gary Shapiro, presidente e CEO di CTA, ha commentato questa edizione digitale del CES 2021. “Il CES quest’anno ha un aspetto diverso, ma le fondamenta dello spettacolo – innovazione, connessione, collaborazione – rimangono forti e coerenti. La trasformazione digitale continuerà per anni, anche se torneremo a Las Vegas nel 2022. Abbiamo visto il valore della connessione digitale e possiamo accogliere ancora più persone da tutto il mondo“.

CES

CES 2021: tutte le anteprime del Media Day

L’11 Gennaio i media hanno avuto un accesso esclusivo ad una ventina di conferenze stampa dei marchi globali. In questo modo, il Media Day ci ha dato l’occasione di capire quali saranno le tendenze di cui si discuterà durante questa edizione del CES. Una casa ancora più smart, prodotti ecosostenibili per un futuro più sano e lungo, e innovazioni nei trasporti e nella mobilità: questi sono i temi di cui si parlerà nel corso dell’evento.

Subito dopo il Media Day, Hans Vestberg – Presidente e CEO di Verizon – ha tenuto un discorso sulla tecnologia 5G. In particolare, Vestberg ha raccontato come sono state ideate le principali qualità della rete 5G Ultra Wideband di Verizon. Tra queste ci sono una velocità di upload/download senza precedenti, il supporto di più dispositivi e connessioni mobili, e un nuovo standard per l’efficienza energetica. Al termine del discorso, sono iniziate le conferenze dei principali marchi del settore: Hisense,

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button