fbpx
News

Privacy: i giovani sempre più attenti ai loro diritti, ma cresce la preoccupazione per l’intelligenza artificiale

I consumatori di età compresa tra i 18 e i 24 anni sono sempre più attenti ai loro diritti sulla privacy, con il 42% che chiede informazioni sui dati gestiti dalle organizzazioni. A dirlo è il Consumer Privacy Survey di Cisco, che evidenzia anche una crescente preoccupazione per l’utilizzo dell’intelligenza artificiale.

privacy 1

Cisco Consumer Privacy Survey 2023: l’IA preoccupa il 60% degli utenti

Dall’analisi annuale di Cisco, leader nella sicurezza informatica, emerge che i giovani sono molto più attenti ai propri dati rispetto ai consumatori di età pari o superiore ai 75 anni. Soltanto il 6% di questa fascia di utenti, infatti, chiede informazioni sui propri dati alle organizzazioni. Si tratta di un numero di utenti 7 volte inferiore rispetto alla fascia 18-24 anni.

Scorpi la super offerta NordVPN- Sconto BlackFriday 69% di sconto + 3 mesi EXTRA

Ad aumentare, invece, la perdita di fiducia nelle organizzazioni a causa dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale, raggiungendo il 60% (54% in Italia). Questo nonostante il 48% degli intervistati a livello globale (42% in Italia) sia d’accordo nell’affermare che l’IA è uno strumento utile a migliorare la loro vita. Anzi, il 54% (61% in Italia) acconsente a condividere i dati personali in forma anonima per contribuire a migliorare i prodotti e i processi decisionali dell’IA.

intelligenza artificiale privacy

In questo contesto, appare necessario implementare le misure per una maggiore trasparenza, informazioni sul funzionamento dell’IA e un maggiore coinvolgimento umano. Una serie di azioni volte a garantire un uso più etico dell’IA, per ricostruire la fiducia nei consumatori.

I consumatori stanno osservando il modo in cui le aziende utilizzano l’IA. Per Cisco, questo significa mantenere un’attenzione particolare al rispetto della privacy e dei diritti umani mentre incorporiamo la tecnologia IA nelle nostre soluzioni.

Dev Stahlkopf, Vicepresidente esecutivo e Chief Legal Officer di Cisco.

Quanto all’IA generativa, il Cisco Consumer Privacy Survey 2023 rivela che soltanto il 12% degli intervistati la utilizza regolarmente. Tra questi, soltanto la metà si astiene dall’inserire informazioni personali nelle applicazioni di IA Gen, mentre per il restante 52% è ancora materia sconosciuta.

Offerta
Cisco Business CBS350-8T-E-2G Managed Switch, 8 porte GE,...
  • PORTE DELLO SWITCH: 8 porte 10/100/1000 + 2 x 1GE rame/SFP combo
  • SEMPLICE: la Cisco Business Dashboard intuitiva o l'interfaccia utente integrata semplificano la gestione della rete e...
  • FLESSIBILE: vasta gamma di soluzioni che offrono massima flessibilità con porte da 8 a 48 e combinazioni PoE+

I consumatori sono divisi infine sul valore della localizzazione dei dati. La maggior parte ha sentito parlare di tali requisiti e il 76% ha indicato inizialmente che potrebbe essere positiva. Tuttavia, se si considera il costo associato, che rende i prodotti e i servizi più cari, solo il 44% (40% in Italia) si dichiara favorevole.

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮 Xbox Games Showcase 2024: tantissimi annunci, tra grandi ritorni e novità
💻A Taiwan per toccare con mano i nuovi AI PC di ASUSEd è solo l’inizio
💬Google lancia l’app Gemini in Italia: ecco come provare l’AI su Android e iOS
🧩La strategia di Jansen Huang, il CEO-rockstar: mi ha offerto da bere e chiesto del turismo in Italia
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

 

Autore

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button