fbpx
crucible recensione amazon

La lotta sul pianeta Crucible
Abbiamo giocato al primo effettivo videogioco di Amazon Games Studios e Relentless Studios, ecco cosa ne pensiamo


Crucible è il primo videogioco realizzato da Amazon Games Studios e Relentless Studios che segna l’ingresso ufficiale del colosso americano nel mondo dei videogames. Si tratta di uno sparatutto online gratuito con interessanti spunti, un team di personaggi affascinanti e ancora tanta strada da fare. Scopriamo di più sul mondo di Crucible nella nostra recensione.

Crucible recensione

Crucible è uno sparatutto PvP (giocatore contro giocatore) ambientato nell’omonimo pianeta in cui due squadre si sfidano, in una serie di modalità, nel tentativo di prevalere sui nemici. Le modalità presenti nel gioco sono tre:

  • Cuore degli Alveari – Si tratta della modalità principale del gioco in cui due squadre da 4 giocatori ciascuna si fronteggiano su una ampia mappa. L’obbiettivo è quello di distruggere dei grandi alveari in grado di generare pericolosi droni e conquistarne il cuore. Il primo team a conquistare 3 cuori d’alveare, vince la partita
  • Cacciatori Alfa – Questa è la modalità simil Battle-Royale del gioco: 8 squadre composte da 2 giocatori si sfidano in una lotta all’ultimo sangue. Se il secondo membro del team dovesse cadere in battaglia, è possibile stringere un’alleanza con un altro cacciatore ma gli ultimi tre sopravvissuti dovranno spezzare qualsivoglia alleanza. Solo 1 può essere il vincitore
  • Controllo dei Mietitori – In quest’ultima bisognerà guadagnare più punti-essenza del team avversario conquistando i mietitori. Si tratta di costruzioni grandiose in grado di assorbire l’essenza, l’energia del pianeta e delle creature che lo abitano. La prima squadra a raggiungere 100 punti essenza, vince la partita

Un elemento importante di ogni modalità è il fattore PvE (giocatore contro l’ambiente circostante). Nelle mappe, infatti, sono presenti una serie di mostri neutrali da poter attaccare. Sconfiggerli è facoltativo ma ogni uccisione garantirà punti essenza condivisi da tutta la squadra. Un’interessante variante dei punti esperienza che permetteranno al team di aumentare di livello e guadagnare dei potenziamenti specifici per il personaggio.

Crucible Beta
Crucible Beta
Developer: Relentless Studios
Price: 0

Cacciatori, a rapporto!

I protagonisti del gioco, cosiddetti cacciatori, sono uno dei punti di forza di Crucible. Al momento sono presenti 10 cacciatori, ciascuno con una propria personalità e abilità uniche. A differenza di altri titoli, appartenenti a questo genere, essi non appartengono esplicitamente a una determinata categoria come supporto, tank o assassino, è il set di abilità o le caratteristiche che rendono ciascun personaggio più adatto ad un determinato stile di gioco. Ogni personaggio presenta infatti 6 parametri diversi: salute, difesa, mobilità, bilanciamento, danni e precisione. Sarà dunque necessario provare ogni cacciatore per trovare quello (o quelli) giusti per voi.

Ogni personaggio presenta un set di 5 abilità uniche: 1 attacco principale, 1 attacco speciale, 1 abilità di movimento e altre 2 specialità che possono variare tra attacchi specifici, abilità di supporto, difensive o di controllo. Alcune skill possono ottenere dei potenziamenti grazie all’esperienza (all’essenza) acquisita. Raggiunti i livelli 1, 3 e 5 è infatti possibile modificare l’effetto, la durata o la potenza di determinati attacchi. Le variazioni possono essere scelte da noi stesse al momento della selezione del personaggio.

Per esempio, al livello 1, il Capitan Mendoza può ottenere velocità di attacco o potenziare le sue granate o migliorare la sua postazione difensiva con una potente mitraglietta. Queste opzioni, simili a quella vista in Heroes of The Storm, rappresentano un’interessante variante alla giocabilità, che permette di adattare ogni cacciatore al vostro stile di gioco.

Tutti in campo

Una volta scelto il personaggio e la modalità entriamo in gioco! In questa recensione, per descrivere il mondo di gioco di Crucible, abbiamo preso in considerazione la modalità Cuore degli Alveari.

Un giocatore del nostro team sceglierà una posizione iniziale nella vasta mappa a disposizione. L’inizio della partita prevede una prima fase di esplorazione, in quanto non sappiamo ancora dove comparirà il primo alveare. Durante questa è necessario accumulare più essenza possibile in modo da raggiungere rapidamente i livelli più alti e potenziare le abilità rispetto alla squadra nemica. Uccidere i mostri neutrali e conquistare alcuni mietitori sparsi per la mappa, che garantiscono essenza periodicamente, sarà dunque un compito da non sottovalutare. Anche sconfiggere i nemici garantisce grandi quantità di essenza ma, come abbiamo visto, non è l’unica fonte redditizia, perciò pensate bene alla vostra prossima mossa.

Le zone più calde della mappa sono dunque le aree dove compariranno gli Alveari e saranno scenario di ardue lotte per conquistarne il cuore e vincere la partita. Sparsi per la mappa avremo inoltre a disposizione elementi che possono aiutarci durante le battaglie. Oltre ai classici pacchetti salute, possiamo sfruttare la vegetazione locale per prevalere sui nemici. Troviamo infatti alcune piante che, una volta distrutte, rilasciano un particolare gas che ci rende invisibile agli occhi dei nemici. Altri tipi di vegetazione rilasciano invece acidi corrosivi a chiunque si trovi nelle vicinanze o possono rallentare i nemici circostanti

L’immancabile Battle-Pass

Vincere una partita consente di guadagnare punti esperienza per aumentare il livello del profilo del giocatore, separato da quello del cacciatore. Aumentare di livello ci permetterà di acquisire alcuni oggetti estetici come skin per i personaggi, emote, file audio o icone del giocatore. Il numero di aggiunte estetiche, al momento, è abbastanza esiguo e di scarso impatto grafico il che rende abbastanza superfluo acquistare il Battle-Pass del gioco. Si tratta di un Pass speciale che consente di ottenere più ricompense ad ogni aumento di livello. Probabilmente inizierà ad essere interessante tra qualche mese.

Crucible Pacchetto dei fondatori Predatore | Codice Steam...
  • Il Pacchetto dei fondatori Predatore include: Skin ""Diplomatico"" per il capitano Mendoza; 1000 crediti; Chiave per...
  • Il Pacchetto dei fondatori Predatore è un bundle opzionale che ti farà godere al massimo della Pre-stagione! La...
  • I Pacchetti dei Fondatori sono disponibili da ora fino al termine della Pre-stagione prevista per il 13 luglio. Più...

MOBA? Battle-Royale?

È difficile classificare Crucible in un genere ben specifico. Come abbiamo visto, le diverse modalità offrono caratteristiche sia dei MOBA (Multiplayer Online Battle Arena), sia dei Battle-Royale. Sfortunatamente, nel tentativo di rivolgersi ad un pubblico ampio e diversificato, Crucible non sembra eccellere in nessuna categoria. Il gameplay risulta infatti abbastanza piatto e poco coinvolgente e si ha costantemente la sensazione di sparare alla cieca durante le situazioni più caotiche.

Durante tutta la partita sembra che le proprie azioni non abbiano particolari ripercussioni. Non è presente infatti nessun contatore che indichi effettivamente quanto stiamo contribuendo alla crescita del nostro team o quanto abbiamo aiutato nell’uccisione di un nemico o nella conquista di un Alveare. Il grado di “soddisfazione” sia durante, sia alla fine di ogni partita è davvero basso. Parlando più in generale, non sappiamo cosa stiamo facendo e perché il che rende l’azione ancora meno coinvolgente.

Lo scarso interesse si ripercuote anche negli eroi, elemento più che rilevante quando si tratta di videogiochi di questo tipo. Nonostante il design accattivante e un potenziale eccellente, anche i cacciatori risultano abbastanza “anonimi” e poco dettagliati. Se paragonati ai personaggi di Overwatch, lo sparatutto di Blizzard a cui chiaramente Crucible si ispira, i Cacciatori vengono schiacciati dalla loro personalità e dal loro carisma. Maggiori dettagli su di loro e sul perché si trovano sul pianeta, avrebbero reso il gioco più intrigante.

Pianeta non così alieno

Anche dal punto di vista grafico Crucible non presenta particolari elementi distintivi, rientrando nel grande crogiolo (è il caso di dirlo) degli sparatutto. Un po’ di colore e qualche elemento meglio studiato avrebbero dato una buona dose di unicità alla mappa ridotta ad una semplice “foresta aliena”. A ciò si aggiunge anche una certa rigidezza nelle animazioni e nei movimenti dei personaggi che speriamo possano ricevere importanti aggiornamenti grafici in futuro.

C’è da dire però che non abbiamo mai riscontrato nessun tipo di bug o errore tecnico, il che ha reso le nostre partite molto fluide. Un discorso a parte va fatto invece per la stabilità dei server attualmente non proprio al massimo. Più e più volte l’inizio della partita è stato rimandato a causa di un errore di connessione con i server o a causa di un mancato collegamento con gli altri giocatori.

New World
  • Sconfiggi le brutali legioni dei Corrotti e traccia linee di combattimento coi giocatori concorrenti in questa terra di...
  • Combina destrezza e forza nel corpo a corpo, attacca da lontano con precisione o sfoggia la tua abilità negli attacchi...
  • Piega la natura al tuo volere cacciando bestie feroci per nutrirti, realizzando materiali a mano e raccogliendo risorse...

Crucible recensione: c’è posto nel mondo dei videogiochi?

La domanda che sorge spontanea è: “C’è posto per Crucible nell’attuale scenario videoludico? 

Nonostante il nobile obbiettivo di unire più generi in un unico videogioco free-to-play, abbiamo avuto la sensazione che Amazon e Rentless Games volessero approfittare del successo degli sparatutto competitivi senza presentare nessuna reale novità. Si tratta di un esperimento di Amazon Games che necessita ancora di molte limature e perfezionamenti e soprattutto di una propria identità che lo faccia distinguere dai tanti titoli presenti sul mercato.

C’è da dire però che il gioco è stato rilasciato da pochissimi giorni e non è ancora iniziata una stagione che introduca le partite classificate. Questo potrebbe dare al gioco lo slancio necessario?

Vedremo che cosa ha ancora da offrirci il mondo di Crucible.

Crucible Beta
Crucible Beta
Developer: Relentless Studios
Price: 0

Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link