fbpx
CulturaNews

Sky e DAZN conquistano i diritti della Serie A fino al 2029

Arriva la conferma: i diritti televisivi della Serie A per le stagioni dalla 2024/25 alla 2028/29 vanno ancora una volta a DAZN e Sky, con un contratto del valore complessivo di 900 milioni di euro. Sky avrà tre partite per ogni turno e gli highlight dei 380 match, mentre DAZN trasmetterà le dieci partite di ogni turno. La decisione arriva con il voto di 17 squadre favorevoli.

DAZN e Sky si aggiudicano i diritti per la Serie A fino al 2029

Secondo quanto conferma DDay, circa 700 milioni arrivano da DAZN e i restanti 200 milioni da Sky. Rispetto ai diritti TV per il triennio 2021/24, che si erano chiusi a 927,5 milioni di euro, si è registrata una leggera diminuzione.

Scegli NOW TV – Le Serie TV internazionali, gli Show, i Film più attesi, lo Sport di Sky

Negli ultimi giorni, dopo le perplessità di alcuni club, si era discusso della possibilità di creare un canale gestito direttamente dalla Lega Serie A. Ma questa ipotesi svanisce con la firma del nuovo contratto quinquennale.

Fino al 2029, DAZN avrà il diritto di trasmettere tutte e dieci le partite di ogni turno di campionato di Serie A, di cui sette in esclusiva. Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia, commenta: “Siamo entusiasti di questo risultato. […] Avere di fronte, per la prima volta, un orizzonte temporale quinquennale ed avere impostato, anche economicamente, la nostra offerta nel bando su una logica di condivisione della crescita che ci aspettiamo dal mercato italiano, pone le basi per un proficuo e costruttivo rapporto di cooperazione con Lega Serie A e con i Club. Non vediamo l’ora di avviare questo innovativo percorso di sviluppo per accrescere ulteriormente il valore del prodotto Serie A portandolo, con nuove modalità, a un pubblico più ampio”.

Football match and remote control

Sky offrirà in co-esclusiva (anche in streaming su NOWNOW) tre incontri per ogni turno, con gli appunamenti serali: qullo del sabato alle 20-45, domenica alle 18 e lunedì alle 20.45. Inoltre, potrà scegliere 4 big match per stagione per mostrare le partite migliori. Ci saranno poi tutti gli highlights. E tutte le partite per bar, hotel e locali pubblici.

Marzio Perrelli, Executive Vice President Sport di Sky Italia, commenta: “Abbiamo deciso di incrementare i nostri investimenti nella Serie A per offrire ai nostri abbonati un numero decisamente maggiore di partite di cartello. Dalla prossima stagione avremo, infatti, molte più gare con i top team impegnati, trasmettendo almeno 30 delle migliori 76 partite del campionato. Offriremo così altre tre grandi serate che insieme al resto dello straordinario calcio di Sky – su tutto l’esclusiva di 185 partite di Champions League, di tutta l’Europa League e della Conference League – ci consentiranno di vivere al massimo tutta la settimana le emozioni del calcio nazionale e internazionale”.

Offerta
PUMA Orbita Serie A HYB, Pallone da Calcio Unisex-Adulto,...
  • Camera d’aria in gomma e valvola PUMA AIR LOCK per una migliore ritenzione dell’aria
  • Superficie esterna in PU di 0,8 mm con supporto multi-schiuma per un tocco morbido e una maggiore potenza
  • Struttura ibrida senza cuciture visibili per una maggiore durata, un migliore mantenimento della forma e un minore...

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🤔iPad Pro M4 e iPad Air M2: le prime impressioni
 
⌚️HUAWEI WATCH FIT  3 è tutto ciò di cui avete bisogno
 
💉Attacco hacker a Synlab: come capire se i vostri dati sono finiti online
 
👀In futuro controllerai iPad e iPhone solo usando gli occhi
  
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Source
DDay

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button